Incendiavano rifiuti speciali: sequestrata area ad Agropoli e responsabili denunciati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nello svolgimento di mirati servizi di controllo del territorio finalizzati alla tutela delle matrici ambientali, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Agropoli hanno scoperto un sito di gestione illecita di rifiuti nel comune di Agropoli alla località Marrota.

I militari, insospettiti da una colonna di fumo, si sono recati presso l’area di origine della stessa ed hanno individuato alcuni rifiuti in fiamme e sorpreso a bruciarli un cittadino straniero di origine marocchina.

Hanno inoltre scoperto disseminati sull’area cumuli di rifiuti di vario genere quali pezzi di autoveicoli, autoradio, elettrodomestici, inerti e scarti di lavorazione edilizia, plastiche, legni, cartoni ed indumenti. Alcuni di questi rifiuti, maldestramente depositati, erano scivolati lungo il pendio della collina fino ad arrivare in prossimità delle sponde del fiume Testene.

Inoltre, in un capannone adiacente al piazzale ove erano depositati i rifiuti, i militari hanno rinvenuto altri rifiuti e delle autovetture in fase di riparazione.

Le indagini sui luoghi hanno consentito di individuare il proprietario dell’area e di accertare che l’attività di gestione dei rifiuti è del tutto abusiva in quanto priva di alcuna autorizzazione ambientale e che anche i lavori di autocarrozzeria venivano esercitati senza alcuna comunicazione né autorizzazione.

A seguito di quanto emerso e delle violazioni accertate ovvero la combustione illecita di rifiuti, l’abbandono ed il deposito incontrollato di rifiuti, l’esercizio abusivo dell’attività di autocarrozzeria, i militari hanno proceduto al sequestro dell’intera area di circa 2.500 mq. e deferito all’Autorità Giudiziaria i responsabili.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.