Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola mercoledì 27 novembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Rifiuti, lavoro a rischio. Spazzamento degli uffici giudiziari, al palo la convenzione con Salerno Pulita. La vertenza. Sos dei sindacati: in bilico 40 addetti ma è un segnale inquietante per tutti

Ed ancora: La protesta. Blitz degli ambientalisti in Provincia «Impegni traditi, Battipaglia dice no»

A centro pagina: Scuole poco sicure ora fanno paura anche le plafoniere. Scatta l’allarme dopo il cedimento al liceo Tasso controlli negli altri istituti: si parte dal Da Procida. Il caso. I presidi: da soli non ce la facciamo

La mobilità. Piovono pietre senso alternato e lunghe code in via Croce

La foto notizia: Napoli cede voli a Salerno primo sprint già dal 2020. L’aeroporto. Ecco il programma di Gesac

Di lato: Concorsone, il giallo delle correzioni «Ritardi vergognosi». La polemica. Manca la graduatoria C. De Luca attacca il Formez: sanzioni pronte. La replica: siamo ancora nei tempi prestabiliti

Il premier tra cento sindaci «Fermi la fuga dei giovani». La visita di Conte in Cilento

Verso le regionali. Centrodestra, Salvini frena Caldoro «Candidato? L’ho saputo dai giornali»

Taglio basso: Mezzaroma, toccata e fuga scaccia-crisi . La Salernitana. Il co-patron all’allenamento. Un milione di euro dalla Lega B

A Cava il museo Mamma Lucia il comitato: «Ma servono fondi». Il progetto. Dedicato alla medaglia d’oro al merito

I box in alto: La memoria. Anni ’70: Vairetti, Osanna e l’ex Seminario occupato

L’impegno. Hale, la musica contro la violenza sulle donne

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Salerno questa sconosciuta. Il viaggio di un ex residente. I luoghi simbolo della sua città raccontati con gli occhi del turista da Raffaele Mele. Tanta incuria, inciviltà e senso di abbandono le maggiori problematiche riscontrate

A centro pagina: Salerno Pulita. Il Comune non rinnova la convenzione. I sindacati invocano l’intervento del Prefetto per fronteggiare lo stato di crisi determinatosi

Salerno: Piano traffico le osservazioni presentate dal Psi mutano lo strumento

Rovella. La denuncia: Piazza Matteotti inaccessibile ai disabili

Taglio basso: Salerno. Il nipote di o’Pope affidato ai servizi sociali

I granata si aggrappano all’Arechi: servono punti. Necessaria l’inversione di tendenza per uscire dalla crisi

I box in alto: Il collaboratore di giustizia De Maio «Consegnavo sempre i soldi a Cinzia Rizzo»

Battipaglia. Alunno disabile dovrà ripetere le prove scolastiche: la decisione del TAR

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI NAZIONALI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.