A Bellizzi torna Strabilandia, il Festival internazionale degli Artisti di Strada

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
È giunta alla 24esima edizione la kermesse Strabilandia, il festival internazionale di artisti di strada che ogni anno colora le strade del comune di Bellizzi e inaugura il cartellone di eventi natalizi. L’evento, organizzato e voluto dal Sindaco, Domenico Volpe, e dall’assessore allo Spettacolo, Cristina Florio, rientra negli interventi di promozione turistica e culturale co-finanziati dalla Regione Campania e avrà inizio il 29 novembre con La notte bianca di Strabilandia,  la serata dedicata alle esibizioni itineranti degli artisti di strada, cuore pulsante di tutta l’iniziativa.

L’evento è stato presentato giovedì 28 novembre, durante la conferenza stampa che si è tenuta  alle ore 10.30 presso l’aula consiliare del comune di Bellizzi.

Il ricco cartellone di eventi  dell’edizione 2019 del Festival Strabilandia prevede una serie di appuntamenti dedicati,  oltre che all’arte di strada,  alla musica,  allo spettacolo e allo street food, senza tralasciare la valorizzazione del territorio con le visite guidate al Museo Archeologico Nazionale di Eboli e al Parco Eco Archeologico di Pontecagnano Faiano, in programma per la giornata del 29 novembre.

Come da tradizione, non mancherà  l’appuntamento con i grandi nomi dello spettacolo e della musica italiana con Paolo Caiazzo, Enzo e Sal  e Pasquale Plama che, il 29 novembre, porteranno in scena il loro spettacolo comico “Ma che ridere!”,  e  Andrea Sannino che chiuderà in bellezza la kermesse con il concerto di Capodanno in programma in piazza del Popolo  il 1° gennaio  2020.

Non dimentica proprio nulla questa edizione di Strabilandia, che pensa sia ai giovani, con gli aperitivi culturali ospitati dalle attività commerciali del posto, che ai bambini, con un classico dei classici, il Teatro dei burattini della tradizione burattinaia Ferraiolo, in programma in piazza del Popolo dal 13 al 15 dicembre.

Anche quest’anno, dunque,  l’obiettivo da centrare è quello di offrire dei momenti di aggregazione con spettacoli di qualità e iniziative culturali rivolte sia al pubblico locale che ai flussi turistici provenienti dal capoluogo. Le premesse ci sono tutte. Non resta che accendere i riflettori sul palcoscenico di Strabilandia.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.