Van Gogh, la mostra immersiva a Salerno: orari e prezzi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Dal 23 novembre 2019 al 23 febbraio 2020 a Salerno, in concomitanza con le straordinarie Luci d’Artista, si terrà nel complesso monumentale di Santa Sofia in piazza Abate Conforti la mostra multimediale Van Gogh – La mostra immersiva.

Un evento particolare che ci farà scoprire la vita del grande pittore fiammingo e ci consentirà di immergerci letteralmente elle sue opere e nella sua arte.

“Van Gogh – La Mostra immersiva” è una particolare mostra che interagisce con l’osservatore e gli consente di entrare dentro l’opera: un nuovo e straordinario modo di conoscere l’Arte camminando all’interno dei quadri, grazie ad un innovativo sistema di proiezioni 3D mapping.

La Mostra immersiva: prezzi, orari e date
Quando: Dal 23 novembre 2019 al 23 febbraio 2020
Dove: Complesso monumentale di Santa Sofia, piazza Abate Conforti, Salerno
Orari: dal lunedì al venerdì 9:00-14:00/16:00-20:00; sabato 9:00 – 23:00; domenica e festivi 9:00-20:00
Prezzo biglietto: intero 13 € –  Ridotto over 65 e bambini 6-12 anni € 10,00 – riduzioni varie per famiglie e gruppi
Contatti e informazioni: Per info e prenotazioni: 0810125698 o 3393194813.
Maggiori informazioni Van Gogh – La Mostra immersiva

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. X Tony75..si, la cultura si paga, per fortuna..
    Sient a me, sparagnt stì sord e vat pigl nu Spritz..

  2. biglietti già acquistati per me e mia moglie, con i soldi risparmiati non cedendo alle minacce dei parcheggiatori abusivi

  3. Per golem, sono d’accordo con te la cultura si paga, ma se devo andare a vedere le stampe dei quadri di Van gogh preferisco offrirti io uno spritz……

  4. 1) Preparate 1000 euro a testa e andate ad Amsterdam a vedere il museo di van Gogh. Un paio di notti al massimo e forse ce la fate. Visto come vi esprimere, credo che facciate prima capolinea al quartiere a luci rosse e in qualche coffee shop, in questo caso il budget aumenta vertiginosamente. Cercate la cultura? Imperdibile è la sinagoga portoghese e il museo ebraico. Ah già, forse siete neofascisti, scusatemi.
    2) Avrete letto certamente Walter Benjamin “L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica”. Quindi, conoscete la problematica del rapporto tra l’ossessione dell’originale e la sua copia. In questo caso, la mostra esibisce istallazioni non copie, tecnicamente parlando. L’arte contemporanea, così come l’arte classica, ellenistica e romana, è libera dalla dittatura dell’originale. Siete leggermente arretrati sull’argomento, alquanto provincialotti, senza offesa, forse non del tutto preparati in ordine alle questioni di teoria dell’arte. Ma allora, converrebbe tacere o no?
    Domenica mi hanno detto che è gratis, io vado.
    Ci vediamo lì? Così vi spiego qualche altra cosa.

    P.s. Al nord vi stanno aspettando a braccia aperte. A quando il viaggio da emigranti?

  5. Si va beh, questo si chiama sproloquio, fatti una pera che ti senti meglio!!!!!! P.s. ricordi, per caso, il tuo nome?!

  6. Peccato che il pagamento con il bancomat non sia ancora arrivato.. Non meritano che venga visitato da chi… dopo tanto clamore e pubblicità.. si è avviato con tanto entusiasmo.Ho fatto subito dietro _front e sono andata in Costiera

  7. Oggi essendo la prima domenica del mese,l’entrata sarebbe dovuta essere gratis,e invece…a pagamento.

  8. Fatta MALISSIMO!!! 35 minuti di proiezioni iniziali dei quadri di Van Gogh, di cui 25 minuti abbondanti in cui si alternavano solo 8 quadri a ripetizione!! Successiva proiezione in VR del trascorso dell’artista nella casa di campagna, simpatico ma alquanto grossolano nella realizzazione. Sconsigliatissimo!!

  9. Enormi e grossolani errori di comunicazione ed organizzazione.
    Per quanto fosse la prima domenica del mese, la mostra è risultata a pagamento.
    Da parte mia nessun problema a pagarla, ma molti hanno fatto dietro front.
    All’interno la proiezione è risulata alquanto scomoda, pochissimi posti a sedere.
    Infine i visori VR erano oggettivamente pochi per il numero di visitatori.
    Resta comunque lodevole l’iniziativa.
    P.S. per quanto ne dica il Sig. Gennaro Esposito di FDI , non mi è stata chiesta alcuna prenotazione…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.