Dottoressa salernitana fa nascere la bimba in ambulanza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Parto in ambulanza per una 24enne di origini nigeriane. E’ accaduto a Santa Caterina dello Ionio in provincia di Catanzaro. A far nascere il piccolo la dottoressa Giuseppina Desiderio di Angri che si era recata in ambulanza nel centro di accoglienza per soccorrere la donna a cui si erano rotte le acque.  Una situazione di emergenza con l’ospedale di Catanzaro a 60 km e quello di Soverato a 27 ma dove è stato chiuso il punto nascite.

La dottoressa salernitana ha deciso con la sua equipe di far nascere il piccolo in ambulanza. Una storia a lieto fine grazie alla prontezza del medico di Angri ma che dimostra anche le criticità di molti centri che sono senza strutture sanitarie tagliate per questioni di budget

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.