Salernitana, Ventura: «Mercato? Non serve quantità»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
«Mercato? Deve arrivare un giocatore che porta utilità dove siamo carenti. A me serve un giocatore eventualmente di qualità e non di quantità. Non serve un nome.

Basti pensare ai giocatori che hanno preso le big, vai a vedere e sono stati acquisti che a oggi si sono rivelati fallimentari». E’ uno dei passaggi della confereza pre partita di Gian Piero Ventura.

Sull’argomento mercato ha poi aggiunto: «Sono contento di quello che ho. Se deve arrivare un elemento tanto per integrare, non mi serve. Il primo giorno abbiamo detto che lavoravamo per costruire uno zoccolo duro, prendendo in corsa giocatori già arrivati, il discorso cadrebbe.

La stragrande maggioranza dei giocatori che ho è adatta al mio credo, qualcuno invece si adatta. Non devo lamentarmi di nulla, ma è chiaro che se dovesse arrivare qualcuno che può migliorare, ben venga.

Io per lavoro non intendo solo correre e mettere forza, ma anche immettere conoscenze, cosa che impegna più tempo. Quando la gente vedrà che c’è attaccamento alla maglia, serietà e possibilmente un po’ di calcio, con qualche risultato, l’affetto dei tifosi della Salernitana li farà ritornare allo stadio.

Capisco che negli ultimi anni ci sia stato un po’ di distacco: non è un problema di numeri ma di messaggio che noi trasmettiamo sul campo».

Poi sulla squadra e sulla situazione di difficoltà dopo due ko consecutivi: «Abbiamo lasciato per strada tanti punti per nostra responsabilità. È un aspetto su cui dobbiamo migliorare. Una vittoria non cancella quanto non è andato così come una sconfitta non cancella quanto è stato costruito. I numeri dicono che costruiamo tanto ma finalizziamo poco.

Quando c’è un problema è di varia natura. È evidente che dobbiamo migliorare, sullo sviluppo del gioco siamo migliorati, dobbiamo migliorare in fase di finalizzazione. Detto questo, però, devo dire che durante la settimana vedo un tentativo di crescita e di applicazione. Dopo ogni partita facciamo disquisizioni, poi le somme si tirano alla fine.

Poi sulla visita di Mezzaroma ad inizio settimana: «Ha fatto piacere, come fa piacere quando viene Lotito. Ai calciatori fa piacere perché percepiscono la presenza della proprietà».

Su Heurtaux che ha rinunciato agli ultimi due stipendi a causa dell’infortunio dice:  «Heurtaux domani va a giocare con la Primavera, sperando che inizi a mettersi in condizione. Con me ho fatto un allenamento e mezzo, speriamo arrivi quanto prima il suo momento».

 

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Gian Piero Ventura ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Salernitana e Ascoli.

PORTIERI: Micai, Russo, Vannucchi;

DIFENSORI: Billong, Karo, Lopez, Novella, Pinto;

CENTROCAMPISTI: Akpa Akpro, Di Tacchio, Kalombo, Kiyine, Lombardi, Maistro, Morrone, Odjer;

ATTACCANTI: Cerci, Cicerelli, Djuric, Gondo, Jallow.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. A buon intenditore poche parole!!! Fuori i laziali da Salerno.Cmq sempre presente su quei gradoni a tifare.Lo tenga presente qualche accolito Salernitano

  2. Costruiamo tanto ma finalizziamo poco? Mah…. una squadra che gioca solo sugli esterni come se non ci fossero i centrocampisti, una squadra che ha come unica soluzione offensiva il cross dalla tre quarti (quando riesce) verso l’area di rigore avversaria, zero verticalizzazioni zero sovrapposizioni, anche quando riparte in contropiede mai che si cercasse la profondità ma sempre l’appoggio sulla fascia all’esterno più avanzato che poi deve crossare….se questo significa costruire gioco

  3. ventura non e vero che i big che hanno presso gli altri sono un flop,tipo galano,iammiello, ecc,sei tu che ti sei fatto mollare giocatori rotti e scarti,anche tra tante sofferenze speriamo di rimanere in b

  4. qualità? Al 31 gennaio, non prima, torna minala, l’anno scorso cosa a combinato a venezia e non solo..a salerno non spendono nulla, nulla.. alla lazio gli investimenti sono totalmente diversi.. la salernitana nn può andare in serie a e nn può fare neanche i play off solo campionati da metà classifica in giù.. in 4 anni due retrocessioni.. bisogna accontentarsi di quel che ppassa il convento..

  5. Andate via da salerno pagliacci voi e quei quattro pseudo ultras che nn vi contestano a prescindere assieme ai giornalisti che vi coprono vergognosamente da anni …ps.di salerno e della saleenitana tutti …ne siete la vergogna e la rovina maledetti

  6. Ventura a luglio dovevi chiedere qualita e importi … nn il 31 di gennaio quando ti ritroverai a lottare per i play out…rimbambito !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.