Salerno: gazebo sul Lungomare devastato dal vento e dalla salsedine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
I gazebo posti sul lungomare Marconi per ospitare i mercatini etnici, stanno lentamente degradandosi.  Il vento porta via lembi della copertura che pur ha resistito per  tanto tempo. Ormai in primavera ritroveremo solo sostegni arrugginiti e lembi sfilacciati. Prima che ciò avvenga, visto che mai sono stati utilizzati, è bene che qualcuno se ne accorga. Lo scrive un lettore a Salernonotizie.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Chi ha autorizzato queste oscene installazioni, mai utlizzate, dovrebbe rispondere personalmente del danno erariale provocato!
    Danno che ora naturalmente si aggraverà in seguito alle dovute manutenziini o rimozioni!
    Gli atti alla Corte dei Conti!

  2. UNA VERGOGNA….. QUESTO E COLPA DEL CARO VINCENZINO CHE HA MESSO I SUOI PISCITIELL’ E CANNUCC. E NOI COME DEGLI ASINI A RIVOTARE QUESTA MELMA

  3. DA QUESTA AMMINISTRAZIONE DI ASINI COSA POSSIAMO ASPETTARCI. BASTA VEDERLI PER TELEVISIONE QUANDO SONO PRESENTI AD UNA MANIFESTAZIONE TUTTI BELLINI. PER NON PARLARE DEI DIRIGENTI COMUNALI UNA VERGOGNA………

  4. Ma come, erano così utili..che peccato! Ricordavano quei mercatini delle grandi metropoli in cui tra musica e folklore si poteva anche fare qualche affaruccio. Un vero peccato per milioni di visitatori. Ma si sono rovinati anche i cestini della spazzatura, presenti a decine?

  5. veramente li avevano mesi per la festa di s. Anna, poi non più utilizzati: perchè non li tolgono?!?

  6. Complimenti al genio che nonha tenuto in conto che era vicino al mare.. Ma a salerno ce ne stanno tanti di questi.

  7. Vabbè ma lasciateli stare qualche altro anno nell’incuria totale…può essere che si alza il mare e se li porta

  8. Se non si cambia registro purtroppo siamo destinati a vivere nel degrado. Cambiare con chiunque ma cambiare. Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  9. Sarebbe il caso di analizzsre tutto l’iter burocratico-autorizzativo, fino all’appalto, con dettagli costi e nomi dei beneficiari.
    Consapevoli che sono solo briciole!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.