Assalito da due pitbull nel salernitano scrive lettera denuncia al sindaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
E’ vivo per miracolo l’uomo assalito da due pitbull ad Ogliastro Marina, frazione di Castellabate. Nel drammatico episodio il suo cagnolino è stato ucciso dai due cani feroci.

Il malcapitato -secondo quanto riportato da SalernoToday- ha deciso di scrive una lettera al primo cittadino di Castellabate, Costabile Spinelli, per chiedere più sicurezza e per sottolineare di non aver ricevuto alcuna manifestazione di solidarietà.

La lettera
“L’incolumità pubblica generale e di ogni singolo cittadino rientra nei primissimi impegni istituzionali derivanti dal mandato di un sindaco. Quanto è accaduto è frutto di una casualità: cani scappati da una proprietà privata. Quello che potrebbe succedere ad ogni angolo del territorio comunale sarebbe, però, più grave, se si considera la presenza massiccia di cani randagi e anche incustoditi di razze pericolose”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. la legge dovrebbe essere molto più restrittiva nei confronti di chi vuol tenere cani pericolosi, vietandoli nei condomini e nei luoghi pubblici e obbligando a particolari autorizzazioni visto che sono pericolosi al pari di un’arma da offesa.

  2. No, caro Alex, condivido la tua sensibilità ma il tuo intervento è fin troppo buonista. Come nei paesi civili, tipo quelli del nord Europa, tali cani devono essere banditi dal vivere sociale in quanto animali, quindi incolpevoli, ma per indole troppo pericolosi. Poiché l’errore umano di lasciarli incustoditi (dovrei mettere in mezzo il concetto di ignoranza, che è il minimo comun denominatore di molti di questi casi) può scapparci, chi vuole tenere questi cani cambi paese o non rompa i maroni alla gente che vuole vivere tranquilla.

    Adda turna baffon. Addà turnà.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.