«Io bersaglio dei violenti»: De Luca chiede aiuto a Mattarella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Il lancio di sacchetti d’immondizia all’indirizzo del presidente della giunta regionale Vincenzo De Luca è finito all’attenzione del Capo dello Stato. E’ stato lo stesso governatore a darne notizia, a margine della festività di Santa Barbara al cantiere Porta Ovest di Salerno.

Al netto della denuncia fatta lunedì  («come un normale cittadino per chiedere che lo Stato dia cenni di vita e si decida a punire i delinquenti. Qui la politica non c’entra niente, c’entra la mia persona e l’Istituzione che rappresento. E da quattro anni registro aggressioni e agguati contro di me»).

«Ho chiesto alla Prefettura, e ne ho parlato anche ieri con il presidente della Repubblica, di liberare la sede della Regione. Abbiamo fatto crescere l’abitudine ad assediarci, non avviene neanche in Africa subsahariana. L’ingresso della Camera dei deputati o della Regione Lazio mica viene bloccato da bivacchi e delinquenti? Nessuno si deve più permettere di venire a rompere le scatole davanti alle porte della Regione», attacca l’ex sindaco di Salerno denunciando il quotidiano assedio sotto palazzo Santa Lucia.

E aggiunge: «Ho chiesto al Prefetto di Napoli di predisporre i servizi affinché nessuno si permetta più di venire ad assediare le porte della Regione: questa cosa è diventata intollerabile, indegna».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Caro De Luca, lei è scomodo per certi poteri, dovrebbe lasciare Napoli al suo inevitabile destino e tornare ad occuparsi di Salerno.

  2. vicie’ è fernuta ‘a zezzenella !!!
    in campania tutti hanno capito di che pasta sei fatto … ed è una pasta maleodorante e solitamente di colore marrone.

  3. Sistematicamentr o fa’ il fenomeno o non e’ mai colpa sua.
    Di certo lo abbiamo votato, soprattutto per risolvere il ciclo integrato regionale dei rifiuti e fare qualcosa per la Sanità in Campania.
    Delle due, a pochi mesi dalla fine del suo mandato, non ha minimamente risolto niente. A parte i fattarelli suoi, di famiglia e degli amici, solo clientele e tanto fumo.
    Se non si vuole prendere le sue responsabilità, si prendesse i sacchetti che gli tirano o se ne stesse a casa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.