L’abusivo ai domiciliari va dal giudice in bus ma arriva tardi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
E’ arrivato con mezz’ora di ritardo, alle 10.30 anzichè alle 10 uno dei parcheggiatori abusivi arrestato dopo l’ennesimo blitz dei Carabinieri. L’uomo era ai domiciliari ed era stato autorizzato ad andare da solo all’interrogatorio di garanzia. Non avendo l’auto ha preso il pullman alle 9 da casa sua in via Posidonia ma è arrivato tardi all’appuntamento con il gip Vincenzo Pellegrino e l’interrogatorio è saltato. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola. Interrogatorio saltato – per ritardo – anche di un altro parcheggiatore abusivo

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ahahaha, ma queste sono cose da pazzi. Portategli pure un caffè e cornetto e, grazie al nostro ordinamento così garantista, forse la prossima volta si presenteranno in orario rispettando le istituzioni, il Paese che offre loro il servizio di trasporto e le persone perbene che non rompono i marxxni al prossimo per campare.

    Adda turna baffon. E vi farà un cuxx così.

  2. Ecco la misura dell’efficienza della giustizia e della concezione che se ne ha della stessa da parte di questi soggetti.
    Infine non solo è un’impresa riuscire ad arrestarli, ma è altresì arduo trascinarli davanti ad un giudice…perché semplicemente..non si presentano..
    “Colpa del Bus…” manco fossimo in presenza di un alunno che vuol saltare l’interrogazione in classe.
    Che paese ridicolo…

  3. Quindi bisognerebbe avere pietà per questi delinquenti feccia e parassiti della terra? Sappiamo tutti che schifezza umana,scusate animale,scusate gli animali sono superiori a questa munnezza delinquenzale e allora chiamiamoli solo camorristi vili vigliacchi,quindi metterli in carcere

  4. Ma se uno sta ai domiciliari non deve essere “accompagnato” dalla polizia penitenziaria o dai Carabinieri?

  5. Non avendo l’auto ha preso il pullman alle 9,00 da casa sua in via Posidonia…………………….per arrivare alle 10,30 al centro città, ma per piacere…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.