Salerno: sosta selvaggia sotto le Luci, residenti di via Irno protestano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Tante gente per il week end dell’Immacolata ma caos parcheggi ed aumento della sosta selvaggia in determinate zone della città come in via Arce e Via Irno. Sui social i residenti infuriati hanno postato le foto delle auto in sosta sui marciapiedi o parcheggiate su strisce pedonali o scivoli per disabili.

«Siamo stufi, presto convocheremo un’assemblea dei residenti – denuncia Pietro Abate a Il Mattino, rappresentante dei residenti del quartiere Irno – siamo ostaggio della doppia fila e delle violazioni in divieto di sosta. Si parcheggia ovunque».

Nel corso della serata di ieri hanno funzionato le navette su corsia preferenziale che hanno facilitato senza dubbio i collegamenti dalla zona orientale (via Allende) al centro (piazza della Concordia). Gli ingorghi maggiori, a causa dell’elevata affluenza di auto private

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Caro Pietro Abate ma cosa vuoi convocare? Le istituzioni a Salerno non ci sono. pochi giorni fa ho chiamato pronto intervento dei Vigili Urbani per sollecitare intervento su via Irno dove le auto erano parcheggiate in triplice fila creando così un ingorgo PAZZESCO- Il vigile di servizio mi ha risposto “vedremo”. Sono ripassato dalla stessa zona dopo 30/40 min, la situazione peggio di prima. Intervento VVUU niente. Allora caro Abate il problema e’ generale, a Salerno NON abbiamo organizzazione di NIENTEEEEEEEE. E poi parlano di citta’ turistica europea. CARI AMMINISTRATORI SALERNITANI ANDATE A SCUOLA E IMPARATE COSA E’ LA VERA EUROPA TURISTICA!!!

  2. PER SALERNITANO DELUSO. IERI SERA SONO RIMASTO BLOCCATO DA UN’AUTO IN FERMA IN SECONDA FILA IN VIA S.G.BOSCO. HO CHIAMATO I VIGILI PER BEN MEZZ’ORA MA IL TELEFONO ERA FUORI POSTO. FINALMENTE, DOPO CIRCA 40 MINUTI, IL PROPRIETARIO DELL’AUTO DELLA SECONDA FILA SI E’ PRESENTATO PER TOGLIERE L’AUTO E FARMI USCIRE DAL PARCHEGGIO. VIGILI NIENTE. TELEFONO FUORI POSTO. A SALERNO SI PAGANO SOLO LE TASSE TRA LE PIU’ ALTRE D’ITALIA, MA SERVIZI NIENTE.

  3. Il problema è che a Salerno nessuno vuole parcheggiare a pagamento…non vogliono pagare neanche 1€…verificare vicino alla cittadella giudiziaria dove si parcheggia in 2 fila e il parcheggio in fondo è semivuoto

  4. Manca il senso del dovere,ma non solo per i vigili urbani. Si pensa solo ai diritti e allo stipendio assicurato a fine mese.

  5. 11:50, certo, perchè a salerno il comune è fuorilegge! in buona compagnia a dire il vero, con altri comuni. Il Codice della Strada prevede l’OBBLIGO di strisce bianche attigue a quelle blu in pari misura. inoltre le blu NON possono essere collocate in mezzo alla carreggiata, ma i furbastri delle amministrazioni hanno incominciato a restringere la carreggiata allargando i marciapiedi, così lo stesso posto viene a trovarsi fuori dalla carreggiata! magie .. non molto distanti da truffe, essendo modi per scavalcare la LEGGE. La legge va rispettata da tutti, non solo dal comune cittadino che magari non ha tutti i soldi richiesti per parcheggiare una giornata intera di lavoro, non essendoci mezzi pubblici adeguati… quante volte aspetto un’ora l’8, o un 4 o un 9, e poi ne passano due assieme… i soldi per i pinguini però non mancano mai (e non cacciate la solita storia che sono fondi europei e bla bla bla)

  6. Ahahhaha hahahah rido perchè sono anni e anni che fate questo iniziative popolari e a semplici problemi ancora non avete trovato una soluzione.

  7. Purtroppo il degrado civico in questa città raggiunge livelli insostenibili. Colpa anche dell’amministrazione che ha allentato la presa ed ha tollerato dei comportamenti incivili.
    Se aggiungiamo all’indole del salernitano medio che non riesce a percorrere più di 100 metri a piedi la cronica mancanza di posti auto aggravata dai permessi di sosta distribuiti a cascata per fare cassa (e clientela di talune “caste”) con conseguente estinzione delle strisce bianche, l’insufficienza della rete di trasporti pubblici, l’organico dei vigili urbani al lumicino e l’arrivo di visitatori da tutti i comuni limitrofi per il weekend ed per queste occasioni, il macello è bello che servito.
    Le cause sono chiare, la volontà di risolvere meno..

  8. Il problema è che la gente oltre a non voler pagare vuole parcheggiare il più vicino possibile. Per molti anche 50 metri è un problema insormontabile perché hanno proprio una disabilità mentale a concepire di camminare. Comunque il caso sarebbe di veloce risoluzione se, come fanno all’estero, come lasci la macchina ti giri e non la trovi più. Dietro la Tour Eiffel a Parigi ci sono le bisarche coordinate dalla polizia, una va e una viene caricando macchine a volontà. A salerno invece mettono il telefono fuori posto. Forse Parigi è più europea.

  9. Non date la colpa alleLuci.

    Ogni giorno è caos parcheggio selvaggio.

    Acquedotto medioevale di via Arce invaso da auto,, via Velia sulle strisce, Largo Campo parcheggio eterno, via posidonia un caos

    ecc ecc

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.