Lancio di rifiuti contro De Luca: in dieci sotto inchiesta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
10 attivisti identificati per il lancio di sacchetti di immondizia contro il Governatore della Campania Vincenzo De Luca durante la visita ad Aversa il 30 novembre scorso. Tra le persone finite nei guai c’è un ragazzino minorenne, denunciato assieme ad un adulto per violenza e minaccia a corpo politico dello Stato.

I due soggetti, identificati ieri – si legge su Il Mattino -, avrebbero materialmente scagliato la spazzatura contro il presidente della Regione Campania. Oltre loro due, sul registro degli indagati c’è una coppia di napoletani che, quel pomeriggio, tentò di sfondare il cordone di polizia per avvicinare De Luca. Per loro, l’accusa è la resistenza a pubblico ufficiale.

Infine, si apprende sempre da fonti investigative, altre sei persone sono state denunciate per manifestazione non autorizzata. Tra loro una donna che in più occasioni è stata presente ai disordini concomitanti con la presenza di De Luca, una donna che esibisce un cartello che recita: «La munnezza per te oro, per noi veleno: De Luca, vettenne».

Feroce fu ovviamente la reazione del presidente che parlò di «Azioni squadriste di delinquenti».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. La gente muore di tumore e loro ingrassano con i soldi che si rubano. MUNNEZZE umane…

  2. Deve ricordarsi De Luca che ha messo uno dei suoi pupilli in ATO rifiuti … precisamente Di Nesta Bruno … super raccomandato e noi ….??? A morire di tumore…. vergogna ex governatore 2020

  3. Pensate che il direttore ATO rifiuti di Salerno è il condannato Di Nesta Bruno … ho detto tutto ….

  4. ook, giusto condannare la violenza, MA: quando sfasciarono la macchina a salvini che voleva entrare in un campo rom abusivo? quelli non erano violenti squadristi da incarcerare?? ah già, quelli sono di sinistra, quindi hanno la libertà di delinquere, distruggere, offendere, picchiare, uccidere e quant’altro, dimenticavo. Poi però i fascisti sono gli altri, giusto? e vogliamo parlare dell’impunità della sua auto contromano ampiamente documentata in tv e che tanti di noi hanno avuto il piacere di trovarsela davanti? ah già, i violenti e i prevaricatori sono a destra, dimenticavo, per dogma…

  5. Papino ha avuto sempre problemi con i rifiuti. Ecoballe non smaltite, riunioni nell’ufficio di Robertino sullo smaltimento rifiuti con un camorrista, termovalorizzatori prima si e poi no, a Napoli e provincia monnezza ovunque e roghi in quantità, etc.
    Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.