Muore a 54 anni, due medici a giudizio a Vallo della Lucania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Due medici del 118 rinviati a giudizio dal Gup Sergio Marotta per la morte di Antonella Casale. Ieri mattina l’udienza presso il Tribunale di Vallo della Lucania. A comparire dinanzi ai giudici il personale sanitario che effettuò il primo soccorso alla donna.

E’ stata stralciata, invece, la posizione dei medici dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania in quanto, stando alle accuse, se negligenza e imperizia ci sono state sono unicamente del personale del 118. Ma dovranno essere i giudici del Tribunale di Vallo della Lucania a stabilire l’eventuale colpevolezza.

Un calvario tra gli ospedali di Eboli, Agropoli e Vallo della Lucania, poi il decesso.  La vicenda ebbe inizio a metà settembre del 2018. Antonella Casale fu trasferita nel pronto soccorso dell’ospedale di Agropoli con un dolore al fianco e malessere fisico. Da lì dirottata a Vallo della Lucania, dove però venne rimandata a casa.

Il problema si ripresentò il giorno seguente: i familiari contattarono il 118 e i medici eseguirono un lavaggio. La situazione sembrava migliorata ma, dopo qualche ora, il malore al fianco divenne addirittura più forte. Nuovo intervento del 118, nuovo lavaggio, ma questa volta nessun miglioramento. Di qui una nuova corsa all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania dove, purtroppo, la 54enne morì.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.