Droga: pm chiede condanne per gli artefici del patto con gli ‘ndranghetisti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I giudici chiedono il carcere per i principali protagonisti dell’inchiesta sul clan che gestiva lo spaccio di droga nella Piana del Sele  culminata nel giugno scorso con l’emissione di 15 misure cautelari

Come riporta Il Mattino, nell’articolo a firma di Viviana De Vita, il clan della Piana del Sele aveva siglato un patto criminale nato in carcere.  Quel patto aveva portato all’unione della famiglia Del Giorno di Campagna con la cosca ‘ndranghetista calabrese dei Giorgi.

Un legame finalizzato alla fornitura di grossi quantitativi di stupefacenti: così, dopo ogni trasferta a San Luca, i campagnesi si rifornivano di cocaina e marijuana da destinare alle principali piazze di spaccio della piana del Sele.

Nella giornata di ieri, venerdì 13 dicembre, davanti al gup del tribunale di Salerno Gerardina Romaniello, si è aperta l’udienza preliminare a carico degli imputati. Questi sono accusati di aver messo in piedi un’associazione finalizzata allo spaccio di stupefacenti. Di seguito le richieste del pm Marco Colamonici:

Cinque anni e quattro mesi per Luigi Del Giorno (43 anni);
quattro anni per Massimo Cerrone
quattro anni per Angelo Fezza;
un anno per Daniele Formisano
due anni e cinque mesi per Francesco Giorgi
quattro anni per Pasquale Moccaldi
un anno per Aldo Pastore
un anno e otto mesi per Remigio Vitale
Le sorelle gemelle Gerarda e Isabella Del Giorno e i figli di quest’ultima Raffaele Liliano, 28 anni e Nancy Liliano, 26 anni, hanno chiesto il patteggiamento.

Fonte Il Mattino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.