FP CGIL Salerno: “No Taser per vigili ma sinergia con Forze dell’ordine”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
In queste ore si stanno susseguendo numerose dichiarazioni di esponenti sindacali o di partito a favore dell’introduzione di equipaggiamenti adeguati, tra i quali il taser, per il corpo della Polizia Locale. Come Funzione Pubblica Cgil di Salerno valutiamo opportuno che vada riaperto un serio confronto per la modifica della Legge 65/86. Per migliorare la qualità della sicurezza non serve dotare di taser gli agenti di Polizia locale, come qualcuno dice in queste ore, ma protocolli di integrazione tra forze dell’ordine che permettano ad ogni corpo di svolgere le funzioni loro assegnate. Si cerca di colmare con nuove e pericolose armi una carenza strutturale di personale e di formazione sulle modalità di intervento. Sarebbero necessari momenti di formazione sulle tecniche di base e di gestione dei posti di controllo, elementi di ammanettamento, ispezione e perquisizione. Inoltre prevedere modalità operative chiare e certe in ogni situazione, stabilendo le priorità di intervento.

Lo scrive in una nota Antonio Capezzuto Seg.Gen. FP CGIL Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Non si vedono in strada e vogliono dargli i taser? Per fare cosa? Se prendono tutti i vigili urbani e li mettono a fare altri servizi socialmente utili sarebbe un grosso vantaggio per la cittadinanza.

  2. Per i vigli Salernitani,l’unica cosa importante sono i bar,per i camorristi parcheggiatori loro non ci sono,per il lungomare reso una fogna dai venditori di merce falsa e dei spacciatori loro non ci sono,per gli accattoni davanti i supermercati loro non ci sono,per i bar invece sempre presenti,a dimenticavo,per le luci d’artista a fare multe,quindi per riempire le casse del comune loro ci sono,vero caro sindaco!!!! Lavorateeeeeeeeeeeeeee

  3. la Cgil sempre più fuori dal mondo.
    Ha realizzato codesta organizzazione sindacale che si tratta di agenti di polizia locale e non di parcheggiatori e/o assistenti alla sosta ?

  4. Non ascoltate i sindacati, dicono solo sciocchezze.
    Ogni pattuglia venga dotata di kalashnikov con autorizzazione ad adoperarlo al primo accenno di resistenza o violenza verbale da parte di chicchessia e sparare su macchine lasciate in doppia fila, sugli spazi riservati ai portatori di handicap, sui marciapiedi e in divieto di sosta.
    Colpisci uno ne educhi 150.000.
    Altro che verbali, notifiche e altro…………………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.