Nonno abusa del nipotino di 6 anni in una gelateria nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Atti sessuali con minorenni. Sono le pesanti accuse nei confronti di un 70enne salernitano che ora rischia il processo per aver abusato del nipotino un bambino, all’epoca dei fatti, di sei anni.

Il nonno avrebbe dovuto accudire il piccolo mentre i genitori erano al lavoro ed imvece la vita del piccolo si era trasformata in un inferno come scrive Il Mattino oggi in edicola.

I fatti risalgono a due anni fa ed emersero quando il bambino frequentava la prima elementare di una scuola a Salerno. I gesti di autolesionismo e la simulazione in classe atti sessuali fecero scattare l’allarme

Le violenze, messe in atto dal nonno paterno all’interno del laboratorio di una gelateria gestita dall’anziano, sono state rappresentate in maniera chiara dal piccolo attraverso alcuni disegni. Ora la Procura chiede il processo per il nonno orco

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. non dimentichiamoci che oggi i bambini hanno i cellulari da quando nascono, andiamoci piano con questa storia dei disegni dei bambini, soprattutto se l’unica prova è quella … pure a bibbiano secondo gli “illustri psicologi” i disegni indicavano chissà quali abusi da parte dei genitori e poi sappiamo come è andata a finire … per non parlare di tutti gli altri casi di abusi finiti nel nulla, come nel caso delle maestre scagionate dopo anni, per le quali si è appurato che fu solo una fobia collettiva delle madri .. sante donne

  2. ma minori di quelli che hai tu, sicuramente. Qualche argomento in piu no eh? 12.04 si parla di casi di cronaca in cui si è sbattuto il mostro in prima pagina e poi si è scoperto che non c’era nulla, o addirittura il mostro stava in chi accusava .. è cronaca, ma quelli con problemi seri come te non possono capirlo. Si tratta solo di aspettare il giudizio di un tribunale, è troppo per te? preferisci i tribunali medievali del popolo?

  3. Infatti… Concordo con 12:04. I bambini hanno completo accesso ad internet e, quindi, possono aver visto scene hot proprio attraverso questo canale. Tuttavia, se sono state fatte delle indagini, presumo che ci siano prove schiaccianti da parte degli inquirenti…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.