Petardo esploso dopo Salernitana – Crotone: arrestato tifoso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Nella serata di domenica, 15 dicembre, gli agenti della Polizia di Stato della D.I.G.O.S della Questura di Salerno hanno tratto in arresto un uomo, identificato per D.A.D., incensurato di anni 45, residente in provincia di Salerno, responsabile dell’esplosione nel piazzale antistante la biglietteria dello stadio Arechi di un petardo di grosse dimensioni.

Al termine dell’incontro di calcio, valevole per il campionato di Serie B, tra la Salernitana ed il Crotone, all’esterno del piazzale, nei pressi del varco da dove abitualmente esce l’autobus che trasporta i calciatori della squadra locale, si era creato un assembramento di alcuni tifosi locali che inscenavano una protesta con cori di contestazione verso la società locale e verso qualche calciatore sceso in campo.

In tale frangente, l’uomo dava corso all’esplosione del petardo che fortunatamente esplodeva distante dal gruppo di persone che si trovavano assiepate nel piazzale, senza creare conseguenze lesive a persone o cose. Gli agenti della D.I.G.O.S., che si trovavano nei pressi per monitorare la manifestazione di protesta dei tifosi, notavano immediatamente l’uomo durante le fasi dell’accensione e del lancio del petardo e lo bloccavano per i seguiti di legge.

L’uomo veniva pertanto condotto negli uffici della Questura e, dopo le formalità di rito, tratto in arresto per l’esplosione pericolosa in occasione di manifestazione sportiva e condotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio di convalida.

Sono state avviate nei suoi confronti le procedure per l’irrogazione da parte del Questore di Salerno del provvedimento di divieto di assistere alle manifestazioni sportive (D.A.SPO.).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. L’arresto e il DASPO sono due cose diverse
    G I O R N A L I S T A T E R R O R I S T A

  2. BUTTATE LE CHIAVI…..Povera Curva Sud…..in mano ai criminali altro che Ultras!!!

  3. mamma mia che esagerazione!!ma in fondo siamo pure sotto Natale e Capodanno!!che Capodanno è senza i botti???

  4. 47 anni con moglie e figli bombarolo e scommetto nullafacente. Vergogna ultrasciem!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.