Incendio in una fabbrica a Roccapiemonte: in fiamme la Multitask

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un incendio di vaste dimensioni si è sviluppato a Roccapiemonte in un’azienda d’imballaggio, la Multitask. Le fiamme hanno devastato in pochi minuti l’azienda nonostante il tempestivo intervento dei vigili del fuoco con numerose squadre

Tanti cittadini, soprattutto attraverso i social, stanno seguendo con trepidazione quanto sta accadendo nella cittadina dell’Agro Nocerino Sarnese. A tal proposito il sindaco di Roccapiemonte, Carmine Pagano, a seguito dell’incendio divampato presso azienda Multitask, ha emesso una ordinanza. Ecco il testo

ORDINANZA
Prot. nr. 22418 del 22 dicembre 2019
Ordinanza contingibile ed urgente a seguito dell’incendio del capannone ‘’ Multitask Service
sito in via Piedirocca nr 5/A

IL SINDACO
Premesso che :
– Nella serata del 21 dicembre 2019, si è sviluppato un vasto incendio che ha interessato il
capannone ‘’ Multitask Service ‘’ sito in via Piedirocca nr 5/A, provocando una notevole colonna
di fumo;
– In conseguenza di tale fenomeno si sta verificando una situazione di emergenza per il rischio di
coinvolgimento della popolazione e delle abitazioni, nonché delle infrastrutture pubbliche e
private;
– Esiste il pericolo di un diretto coinvolgimento della cittadinanza per le esalazioni che potrebbero
verificarsi, che rende improcrastinabile un intervento cautelativo di messa in sicurezza della
popolazione interessata;
– L’incendio attuale potrebbe interessare ed espandersi, altresì, presso le abitazioni confinanti site in via Piedirocca e via Sant’ Efrem;

In attesa di ricevere verbale di intervento effettuato dai Vigili del Fuoco di Salerno e relazione da parte dell’Agenzia Regionale Per la Protezione Ambientale Campania ( ARPAC);
Considerato di dover provvedere nel merito, stante l’esigenza di tutelare la pubblica incolumità e la salute pubblica;

Visti:
– l’art. 54 comma 2 del D. Lgs. 18.08.2000 n° 267;
– La legge 07.08.1990 n° 241 e s.m.i.

O R D I N A

Per i motivi esposti in premessa e che si intendono qui espressamente richiamati:
1. Ai cittadini residenti in Roccapiemonte di mantenere la chiusura delle aperture (porte e finestre) delle abitazioni e delle attività commerciali, industriali e di servizi, al fine di prevenire un possibile passaggio di inquinanti, compresi gli impianti di areazione forzata (condizionatori ed impianti di aria condizionata) fino a cessato allarme;
2. Il divieto, in attesa di acquisire le rilevazioni dagli Enti competenti, della raccolta ed il consumo
di frutta e verdura;
3. l’evacuazione, per motivi precauzionali, delle abitazioni adiacenti e confinanti con il capannone interessato dall’incendio;

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.