Maltempo, Piero De Luca: «Si dichiari Stato di calamità naturale»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
“Esprimo vicinanza e solidarietà alle comunità toccate dagli eventi atmosferici che nelle ultime ore hanno creato danni e disagi enormi in tutta la Campania.

È necessario ed urgente che si dichiari lo Stato di calamità naturale per le zone maggiormente colpite.

Nel territorio salernitano, in particolare, ricordiamo che dalla Costiera Amalfitana al Capoluogo, da Pontecagnano a Montecorvino Rovella e Pugliano oltre ad alcuni Comuni del Cilento, si registrano smottamenti, frane, mareggiate ed allagamenti che stanno compromettendo lo svolgimento delle attività quotidiane dei cittadini e delle famiglie, la loro sicurezza e la viabilità del territorio, interrotta in più punti.
I cospicui allagamenti hanno procurato inoltre ingenti danni alle produzioni agricole ed industriali.

Il Centro Coordinamento Soccorsi, in collaborazione con l’amministrazione regionale e provinciale, i sindaci e gli amministratori del territorio, è impegnato in queste ore nelle attività di monitoraggio delle criticità più urgenti coadiuvato dalla Protezione Civile, dalla Polizia Provinciale, i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine per limitare i disagi ai cittadini, alla circolazione e tutelare l’incolumità pubblica.

La Regione Campania, dal canto suo, ha immediatamente attivato la struttura tecnico emergenziale per supportare le operazioni di soccorso.

Teniamo alta l’attenzione nelle prossime ore affinchè in tempi brevi vengano intraprese tutte le azioni necessarie per la valutazione dei danni e l’adozione delle misure indispensabili a sbloccare risorse straordinarie nazionali che consentano di affrontare adeguatamente questa drammatica emergenza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Ma questo sta sempre in mezzo? È inutile non fai breccia. Per favore pubblicate. Grazie 1000. Auguri

  2. onorevole, si faccia dire da Suo padre quante e quali manutenzioni esegue il Comune di Salerno….mi faccia il piacere di stare zitto altrimenti

  3. Vorrei commentare citando tante e tante negligenze di chi governa la città in questo momento, chi li ha preceduti e chi ce li ha piazzati e che molte “calamità naturali ” derivano da queste negligenze(alberi mai potati, verde pubblico mai sistemato, strade dissestate e mai pulite, tombini mai puliti, fiumi e torrenti mai monitorati e puliti, ecc ecc) , ma la redazione permetterebbe questo?

  4. Solita politica politicante. Solite frasi di circostanza. Soliti fumogeni per dare la sensazione, agli ebeti, che si interessa del problema e che si attiva per risolverli. Ma nella realtà si tratta di fumo con la manovella. Ma i cittadini seri ed onesti hanno capito il giochetto e dicono basta. Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  5. Che coraggio…senza pudore…..chi la governa da 25 anni sta citta’….chi l ha governata….e questo fa lo strillone a destra e a manca…..vada a lavorare ….x favore…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.