Neomelodico Fisciano, Niko Pandetta: “Camorristi non sono delinquenti…”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Ancora un concerto abusivo, senza autorizzazioni.

Ancora un cantante neomelodico protagonista di un episodio di abusivismo ed illegalità: stavolta si tratta di Vincenzo “Niko” Pandetta che si sarebbe esibito senza alcuna autorizzazione nel comune di Fisciano, il giorno della vigilia di Natale.

Durante l’evento musicale svoltosi irregolarmente come affermato dal Sindaco del comune che ha fatto scattare le contestazioni, il neomelodico ha anche fatto una dedica ai camorristi, ai condannati al 41bis, il regime di carcere duro per i colpevoli di reati di stampo mafioso.

“Ho dato immediatamente mandato agli uffici della nostra Polizia locale di inviarmi un report completo – ha dichiarato il primo cittadino, Vincenzo Sessa – Contesteremo ai responsabili ed all’organizzazione tutte le violazioni di legge e le sanzioni relative perché non passi il concetto che chiunque può fare il proprio comodo nella nostra città infischiandosene delle regole, delle leggi e delle norme».

Invece di scusarsi Pandetta –originario di Catania e noto in ambito napoletano, in passato ha fatto parlare di sé non soltanto per la sua musica, ma anche per precedenti di polizia legati alla droga (era stato condannato per spaccio lo scorso mese di luglio nell’ambito dell’operazione Double Track) e per essere il nipote del boss ergastolano Turi Cappello – ha realizzato una diretta fb affermando che i camorristi “sono solo poveri padri che hanno sbagliato e sono lontani da casa, non sono delinquenti e saranno perdonati da Dio”.

Fonte LiraTv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Il problema non è lui che purtroppo ha un grave deficit celebrale, ma la cosa più triste sono le milioni di visualizzazioni su YouTube e i presenti alle sue esibizioni come questa di fisciano.

  2. … ma, è possibile mai poter credere che a Fisciano ( no New York) al momento in cui avveniva il
    “concerto” di questo neopatetico… nessuno ha vigilato❓ È mai possibile che a posteriori il Sindaco sia venuto a conoscenza della presenza … del neo patetico❓ allora, i patetici con il neopatetico sono degli imbecilli, ma … la conta degli stessi … non finisce qui …‼️

  3. oggi và molto di moda giustificare i delinquenti ,cominciando da sociologi e politici sinistri,dimenticando le vittime reali .

  4. Prima di andare ad assistere al concerto di un neomelodico, controllassero chi è. Ma poi, con tutti i pozzidisanpatrizio che abbiamo nel salernitano, dobbiamo importare un neomelodico dalla Sicilia che canta napoletano?!

  5. Ragazzi non ve la prendete. Questo è un guappo di cartone. I camorristi veri non fanno le comparse nei social ed in televisione. Di per sè sono furbi, altrimenti sarebbero etichettati come “cantanti”, coloro che spifferano e sfoggiano appartenenze alla mafia. (individuabili facilmente quindi). I veri camorristi, le forze dell’ordine li conoscono, sono quelli che non usano la parola camorrista nemmeno rivolta a chi come loro lo è per davvero.

  6. Non conosco nessun “sinistro” che giustificherebbe una cosa simile, mentre ho conosciuto parecchi “destri” che hanno giustificato condannati per mafia come l’amico di un presidente del consiglio e altri

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.