Serie B: Benevento – Ascoli 4 a 0, Tuia e tripletta di Sau

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Benevento chiude con una vittoria il 2019 e riporta in doppia cifra il vantaggio sulle inseguitrici. Al Ciro Vigorito gli uomini di Filippo Inzaghi superano l’Ascoli e rispondono al Pordenone, vittorioso nel pomeriggio contro la Cremonese. Lo scrive SkySport

Dopo un ottimo avvio, la squadra campana si porta in vantaggio al 33′ grazie alla rete di Tuia. Un gol che spezza l’equilibrio, segnando la storia del match.

Nella ripresa, infatti, la resistenza dell’Ascoli di Paolo Zanetti si fa più debole, complice anche l’aumento di intensità di gioco da parte del Benevento. Protagonista assoluto è Marco Sau, che si prende la scena nell’ultima mezz’ora di gioco.

L’ex centravanti trova la gioia personale al 65′: una prodezza, di tacco, utile a lanciare i suoi con più sicurezza verso il finale di gara.

Un match fatto anche di momenti di tensione (come confermano i 6 cartellini gialli), che ha il suo picco al 90′, quando Andreoni viene espulso per doppio giallo.

Il Benevento capitalizza al massimo la superiorità numerica, trovando altre due reti nel recupero: Sau trova per due volte la via del gol in 3 minuti (al 92′ e al 94′), chiudendo la sua serata perfetta con una tripletta.

Con questo successo, la squadra di Inzaghi si porta a 46 punti, 12 in più rispetto al Pordenone di Attilio Tesser, seconda forza del campionato. L’Ascoli, al terzo ko nelle ultime 5 partite, rimane in zona playoff, al settimo posto con 27 lunghezze, pari con Frosinone e Perugia.

BENEVENTO-ASCOLI 4-0
33′ Tuia, 65′, 90+2′, 90+4′ Sau

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Antei (67′ Maggio), Tuia, Caldirola, Letizia; Tello (63′ Hetemaj), Schiattarella, Viola; Kragl (89′ Volta), Sau; Coda. Allenatore: Filippo Inzaghi

ASCOLI (4-3-2-1): Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Padoin; Petrucci (71′ Troiano), Cavion, Gerbo; Brlek (52′ Scamacca), Da Cruz (83′ Rosseti); Ardemagni. Allenatore: Paolo Zanetti

Ammoniti: Da Cruz (A), Andreoni (A), Gerbo (A), Coda (B)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.