Arrestata la figlia di Lazzaro Cioffi indagato per l’omicidio Vassallo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Nel tardo pomeriggio di ieri, 30 dicembre, a Maddaloni, provincia di Caserta, la polizia ha arrestato Ilaria Cioffi, 24 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ilaria è la figlia di Lazzaro Cioffi, l’ex «carabiniere infedele» unico indagato per l’omicidio di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica ucciso nel Cilento da mani ignote a settembre del 2010.

Della vicenda del padre, di recente, ne hanno parlato anche Le Iene negli speciali firmati da Giulio Golia. L’arresto di Ilaria Cioffi è avvenuto in pieno centro cittadino.

La giovane donna, con abiti eleganti e a bordo di un’auto di prestigio, manteneva un atteggiamento sospetto secondo gli inquirenti. Per questo motivo, dopo un breve appostamento, i poliziotti hanno provveduto a fermare la giovane.

A seguito di accurato controllo all’interno dell’autovettura, hanno rinvenuto 69 involucri di cocaina, destinati allo spaccio, dal peso di circa 25 grammi. Dunque, dopo il  compimento degli atti di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria competente, Cioffi è stata posta agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

Lo scrive InterNapoli.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. spaccio e detenzione di cocaina arresti domiciliari? allora da oggi spacceranno tutti anche i vecchi soldi facili e vita bella e di carcere neanche a parlarne,ecco perche’ tutta la feccia dell’est viene in italia!!!!!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.