Mercato in uscita: il Club granata valuta la lista di sbarco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La quiete prima della tempesta, sportiva, si intende: la Salernitana si gode il riposo prima della ripresa del campionato e dell’inizio del girone di ritorno. La calma è solo apparente, perché con il mercato che ha riaperto i battenti, per la società, ma anche per alcuni calciatori è tempo di prendere decisioni che si rifletteranno sul prosieguo della stagione. E’ ora di fare nuove scelte, partendo dall’analisi del rendimento della squadra e dei singoli.

La prima riflessione ovviamente andrà fatta su Alessio Cerci, che, prima per il ritardo di condizione, poi, per alcuni problemi fisici, accusati a singhiozzo, si è praticamente mai visto in campo, fatta eccezione per qualche minuto (54 per la precisione) nella fase iniziale del girone di andata.

Poi, recentemente, la sfogo social, con tanto di referto pubblicato dall’attaccante, che, probabilmente, ha segnato il punto di rottura con la società. C’è anche chi intravede negli auguri di buon anno di Cerci su instagram (“dobbiamo accettare che tutto cambi”) il suo possibile addio alla Salernitana.

Ipotesi a parte, la riflessione sul futuro in granata di Alessio Cerci va fatta da entrambe le parti. E’ chiaro che la sua eventuale permanenza debba essere legata all’utilità alla causa ed alla funzionalità al progetto. La società deve fare, inoltre, anche altre scelte che riguardano il mercato in uscita e che inevitabilmente incideranno sui movimenti in entrata. C’è ad esempio da valutare la posizione di Jallow, così come quella di Firenze.

In particolare, il centrocampista arrivato in estate è indicato da tempo nella lista delle possibili partenze: da quando è rientrato dopo l’infortunio ha faticato a trovare spazio e non è stato più impiegato da Ventura, per cui potrebbe cambiare presto aria. Sul fronte del mercato in uscita ci sarebbe pure Rosina, il cui contratto è in scadenza. Seppur fuori rosa, il giocatore è ancora alle dipendenze della società granata che cedendolo a gennaio potrebbe risparmiare qualcosa sull’ingaggio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.