Salernitana su Tutino: l’Ascoli si fionda Firenze

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Le liste di trasferimento sono aperte da due giorni ma in casa Salernitana non si registrano novità. Il mercato invernale non è ancora entrato nel vivo anche perchè prima di acquistare la società granata dovrà piazzare gli elementi sui quali mister Ventura nel girone d’andata ha dimostrato di non puntare o che hanno deluso le attese del club e dei tifosi.

La lista dei possibili partenti è in costante aggiornamento. Firenze sembra essere tornato nel mirino dell’Ascoli (che potrebbe proporre il difensore Valentini), per Giannetti ci sarebbe un ritorno di fiamma del Livorno, per Kalombo avrebbe richiesto informazioni l’Avellino di mister Capuano (che ha rinnovato il contratto fino al 2021), Morrone dovrebbe andare a farsi le ossa in Serie C, inoltre ci sarebbero valutazioni in atto anche su Lopez, che è in scadenza. Si cercano estimatori per Rosina, rimasto a guardare per la prima parte di stagione.

In attesa di sviluppi della querelle Cerci, invece, Heurtaux avrebbe manifestato la volontà di rimanere in granata per dimostrare il suo valore.

Per quanto riguarda il mercato in entrata, la Salernitana si sarebbe informata riguardo alle condizioni dell’esterno mancino Curcio. Per la difesa torna a circolare il nome di Dermaku, già sondato in estate. Servono un centrocampista di qualità, che sappia dare del tu al pallone, e un attaccante in grado di garantire un buon bottino di reti. Con Litteri destinato al Padova e Moncini già in parola col Benevento, il nome caldo potrebbe essere quello di Tutino: per aggiudicarsi le prestazioni del prodotto del vivaio del Napoli, però, la Salernitana dovrebbe superare un’agguerrita concorrenza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Per favore giornalisti ed affini: non sparate nomi a cazzo, non chiamate i procuratori per avere informazioni…! In questo modo si fa solo il gioco dei procuratori che devono far uscire sui giornali i nomi di calciatori tipo Asencio o altre pippe che negli ultimi anni non hanno mai giocato, ma trovano squadra grazie alla politica di tutte le società di B (Tranne il Cittadella), abituate a fare mercato prendi 3 e paghi 1 sempre con gli stessi procuratori! Il risultato è che in serie B ci sono più raccomandati che calciatori veri, mentre nelle categorie inferiori ci sono i calciatori più bravi ma con procuratori meno influenti. Liberateci dai procuratori, ovvero non gli date ne voce ne importanza!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.