Privati della figlia, genitori di Cetara chiedono indennizzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Aveva solo 13 anni quando fu tolta ai suoi genitori, accusati ingiustamente di averla messa in vendita attraverso un grosso giro di pedofilia. Oggi ne ha 22 ma, di lei, la sua famiglia ha perso ogni traccia. Per quel gravissimo errore giudiziario che ha distrutto la vita di un’umile famiglia di pescatori di Cetara, si è finalmente aperto, davanti al giudice Maria De Falco, del tribunale civile di Napoli, il procedimento a carico del presidente del Consiglio dei Ministri al quale spetta risarcire il danno in base alla cosiddetta legge Vassalli che sancisce il principio della responsabilità civile dei magistrati. Intentato dalla famiglia della ragazza, rappresentata dall’avvocato Antonio Bruno, il processo mira ad ottenere il risarcimento per tutte le conseguenze derivate da quell’inchiesta sbagliata che ha spezzato il legame tra una figlia e i propri genitori.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.