Cerci in località sciistica per ritrovare relax e condizione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Alessio Cerci è un affezionato di Prato Nevoso, non è un mistero. Il calciatore ha scoperto la località alpina monregalese in occasione di un ritiro con il Torino, sua ex squadra, e da allora vi è spesso ritornato in solitaria, accompagnato da sua moglie, Federica Riccardi, e dai suoi figli.

Così, non stupisce che l’attaccante della Salernitana abbia trascorso i primi giorni del nuovo anno sulle vette della stazione sciistica del Mondolé Ski, ma chi pensa che si sia trattato di assoluto relax, sbaglia di grosso: il giocatore ha seguito per tre giorni un programma di allenamento personalizzato presso la palestra “In Linea Sport Studio”, con sessioni mattutine e pomeridiane, lavorando molto sui quadricipiti, sull’aerobica e dedicandosi anche ad alcuni esercizi a corpo libero.

Pochi gli svaghi che si è concesso (fra questi, un pranzo in baita con la famiglia e una coppia di amici); d’altro canto, la prima parte di stagione in Campania non è stata così brillante per lui. Fortemente voluto in estate dal suo ex allenatore Gian Piero Ventura, il feeling tra i due non si è dimostrato solido come ai tempi d’oro, trascorsi all’ombra della Mole.

Cerci ha fin qui accumulato soltanto 4 presenze in Serie B, per un monte minuti complessivo di 54 giri d’orologio. Decisamente troppo poco per i gusti dell’ala ex Atlético Madrid e Milan, che potrebbe cambiare maglia già in occasione della sessione di mercato invernale.

Intanto, sui social campeggia un suo messaggio sibillino: “C’è una sola costante nella vita: il cambiamento. Dobbiamo accettare che tutto cambi, le persone, le situazioni, i sentimenti, la vita. E dobbiamo accettarlo come un albero fa con il vento: piegandosi, ma non spezzandosi mai”.

Parole che sembrano il naturale preludio all’addio alla Salernitana, a meno che Prato Nevoso non riconsegni alla società di Claudio Lotito un atleta completamente recuperato sotto tutti i punti di vista, tanto fisici quanto mentali.

Fonte targatocn

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. AZZ PERO’ LA FORMA PER SCIARE E PER LE VACANZE L’HA RITROVATA SUBITO AHAHAHAHHAHAH

  2. Ma quanta fretta che hanno questi giornalisti di vendere Cerci, quasi quasi sembra che paghino loro l’ingaggio! Vediamo un attimo come si presenta alla ripresa degli allenamenti.

  3. Cerci parla di cambiamento…
    Probabilmente vuole passare dal calcio allo sci….
    In quattro mesi, allenando si tutti i giorni a Salerno non è riuscito ad entrare in condizione…
    Ora, in 2 giorni a Prato Nevoso, si? ???
    Allora le cose sono alquanto allucinanti, in quanto o a Prato Nevoso sono maghi oppure a Salerno i preparatori atletici sono scarsi

  4. ma sopratutto relax dopo le feste natalizie ci vuole!!!
    chissà marco il lotitiano come è contento x il rendimento di questo grandissimo giocatore il grande colpo che ha fatto la differenza.
    avanti cosi relax …..

  5. Per giornalai… innanzitutto cerci l ha voluto ventura .. la piazza di Salerno era contenta del suo arrivo..poi si è rivelato un flop.. quindi caro giornalaio di cosa parliamo??vuoi vedere che oltre ad essere un ottimo giornalaio di parte.. sei anche super direttore sportivo che predilige il futuro???del resto quest’ anno anche attaccanti tipo ciofani, trotta,Ceravolo sono stati dei flop… Da premettere che non sono lotitiano ..ma sono realista…senza Lotito a Salerno attualmente tu commenteresti le partite scapoli contro ammogliati…

  6. Secondo me cederlo ora sarebbe peggio, per un semplice motivo. Se non recupera la forma al 100% pazienza, cmq potrà dare un contributo, seppure non ottimale, alla squadra, considerando che gli altri nonostante abbiano una condizione fisica buona non mi sono sembrati grandi bomber.
    Se invece dopo la pausa invernale recuperasse e lo cediamo? poi ci mangeremo le mani.

  7. Se avesse avuto davvero idea di ritornare a giocare avrebbe approfittato del ritiro. Non è un professionista.Ibra a 38 anni è pronto per giocare dopo nemmeno una settimana dall’acquisto! Non hai talento e non ti comporti da professionista, via da Salerno!

  8. Amici, abbiamo un nuovo pensatore, Granata64, secondo il quale i giornalisti non possono criticare perchè non sono loro a pagare lo stipendio a Cerci! Quindi, così ragionando, i giornalisti devono astenersi da qualsivoglia considerazione critica tutte le volte che non solo loro a corrispondere gli emolumenti al calciatore. Estendendo il ragionamento ad altri campi, non si possono criticare politici, magistrati, imprenditori, forze dell’ordine, medici, insegnanti ecc. perchè i loro emolumenti non sono a carico dei giornalisti. E’ grazie a pensatori come granata64 che Lotito può contare ancora su qualcuno che gli dà credito. Caro granata64, a me risulta che la squadra è in ritiro a Paestum mentre Cerci è sulla neve. Se dovesse ritrovare la forma, allora l’anno prossimo sarà meglio mandare la squadra a Madonna di Campiglio!

  9. Guarda che io nn scrivo propio niente x nessuno il nome giornalai e ironico verso quei giornalisti che difendono sempre e cmq i tre papponi.
    Si vede che sei un tipo perspicace

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.