Codice della Strada: 1700 euro di multa per chi usa il telefono alla guida

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Cambia il codice della strada. Nel mirino cellulari e alta velocità. Tra le nuove norme per la sicurezza in votazione alla Camera c’è un inasprimento delle multe per chi guida con lo smartphone (da 422 a 1697 euro, e sospensione della patente fino a tre mesi in caso di recidiva), che risulta essere insieme all’alta velocità la principale causa di incidenti. Viene poi introdotto l’obbligo di cinture di sicurezza per gli scuolabus, a partire dal 2024.

Ma non sono le uniche novità. Viene introdotta la distanza di sicurezza laterale di 1,5 metri quando si supera una bicicletta. Il testo contiene poi alcune misure pensate per la sicurezza stradale nelle città. Per esempio l’istituzione da parte dei Comuni delle Zone scolastiche, vale a dire le strade intorno alle scuole in cui limitare la velocità a 30 chilometri orari, almeno durante gli orari di entrata ed uscita.

Introdotta anche la possibilità di attraversamenti pedonali rialzati ad altezza marciapiede, con conseguente rallentamento delle auto. O ancora la possibilità per i Comuni di fare uso delle bande sonore sulle strade per far rallentare la velocità. È stata invece respinta la proposta firmata dall’intero gruppo della Lega di elevare da 130 a 150 il limite nelle autostrade a tre corsie.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. mi piace, cosi la finiamo di vedere le solite milfone che guidano con il cellulare. Riguardo i ciclisti consiglio: quando li vedete a centro strada, essendo obbligatorio adesso passare a distanza laterale di un metro e mezzo, SUONATE ALL’IMPAZZATA !!!!!!!!!!!!!!!!! FATE CASINO SGOMMANDO, TERRORIZZATELI !!!!!! FINCHE NON SI SPOSTANOOOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!

  2. Si potrà mettere anche un milione di euro di multa, ma se non ci sono pattuglie di polizia stradale e di vigili urbani a staccare verbali, il viziaccio barbaro di guidare con il cellulare a pizzetta per i vocali di Whatsapp o all’orecchio per il consueto buongiorno all’amante mentre si guida verso il lavoro, non lo stronchi.

  3. la solita caxxata italiana, si aumentano le multe ma non si controlla l’essenziale. In questo modo il poverino che ci capiterà, magari neppure stava telefonando ma prendendo il teleefono caduto a terra, sarà fucilato, mentre si vedono decine di persone, fisse al telefono.
    La multa deve essere bassissima, ma CERTA! questo è il principio della pena dall’epoca di Beccaria.. ma non abbiamo fatto grandi passi da allora.

    poor man moooolto poor: bravo lo stupido, così cade e ti incriminano, giustamente, per omicidio stradale (e te lo augurerei se non fosse che ci sarebbe un morto in quel caso). L’obbligo di passarea a un metro dai ciclisti è sempre esistito. Stai a vedere che il problema delle città adesso sono i ciclisti…. siete proprio gente ottusa. Che poi ci siano ciclisti prepotenti non ho alcun problema ad affermarlo, ma guardiamo i problemi seri.

  4. la legge è attiva da temopo ma gli smartphone sono utilizzati alla guida normalmente e si passa liscio davanti alle forze di polizia..quindi..

  5. con la speranza che le forze dell’ordine le fanno davvero rispettare il codice della strada, a Salerno girano senza casco, con il cellulare e senza cinture anche davanti alle forze dell’ordine pensa che paese, ci vogliono più posti di blocco multe a tutti a tutti…..visto che vi paghiamo noi cittadini fate il vostro dovere e per fortuna non sono tutti uguali

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.