Brexit, De Luca: «Ue garantisca Erasmus a studenti inglesi»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
“La Brexit assume un nuovo triste significato, la fine dell’Erasmus per come l’abbiamo finora conosciuto. Giovani europei che vanno a studiare nelle altre universita’, liberi di muoversi, di conoscere, di imparare, di confrontarsi. L’addio della Gran Bretagna a questo progetto di integrazione e conoscenza e’ un elemento che rattrista tutti coloro che credono nel sogno europeo. Un ulteriore elemento che indebolisce l’Europa e le giovani generazioni.
Ma per questa deriva non bastano i rimpianti, e’ il momento di agire con proposte chiare. Chiediamo che l’Unione europea si impegni a garantire in ogni caso ai giovani britannici la possibilita’ di partecipare all’Erasmus in Europa. Siamo infatti convinti che non ci sia modo migliore di difendere il sogno comunitario di continuare a investire in educazione, formazione e cultura”.
Lo afferma Piero De Luca, capogruppo dem in commissione Politiche europee, annunciando la presentazione di una mozione.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Ma con tanti guai che ci sono in Italia, in Campania, a CASERTA dove è stato eletto(eletto?), con tutti i guai che il suo Pd ha fatto, questo si preoccupa degli studenti inglesi?
    Mi raccomando redazione, censurate

  2. … che cavolo racconti ai microfoni? Se ci tieni a fare il politico … abbi almeno la decenza di parlare nelle sedi opportune!!! Ma, chi se ne fotte del tuo pensiero se non lo esprimi nelle sedi istituzionali?

  3. Ma tutta sta saccenteria….ma chi ti ha catechizzato….ma quale meriti ti dai che nessuno ascolta le chiacchiere tue…ma chi vuoi prendere in giro…..

  4. Ma il solito commento di pappagallo ragliante ed enSa carrarmato?
    Ci dobbiamo preoccupare? (Inoltre sono gli unici a favore di solito )

  5. Se le inventa tutte pur di stare al centro dell’attenzione.
    Fa rabbia sapere che gli paghiamo lo stipendio per fare proclami inutili e produrre il fumo con la manovella.
    Stessa cosa fa anche Papino ed a breve dovremmo sorbirci anche i nipotini.
    Ma è ora di dire basta e di fargli cercare finalmente un lavoro.
    Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  6. ah beh, se lo ha detto il cacchio allora è sicuramente una cacchiata! ma inecccepibile cosa??? stanno cercando di far passare l’idea che con brexit sparisca l’UK e che diventi una sorta di corea del nord, o pure meno! ridicolo. L’UK continuerà ad essere florida, anzi tutti i dati sono in miglioramento, borse comprese, e nulla impedisce di andare in UK che sia a studiare, lavorare o per turismo, servirà solo qualche documento in più. basta terrorismo pro-ue disunita

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.