Commissario bonifiche, dichiarazioni del vicepresidente della Regione Bonavitacola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Vice Presidente della Giunta Regionale, Fulvio Bonavitacola in una nota che arriva direttamente da Palazzo Santa Lucia replica al Ministro Costa oggi in visita in Campania:

“Leggo oggi dichiarazioni sconcertanti del ministro Costa sul commissario alle bonifiche. Bando alle chiacchiere.

1) Chi ha nominato il commissario? Il Governo nazionale.

2) La richiesta di proroga, pertanto, è stata indirizzata a novembre al Governo e al ministero.

3) Il Ministro dell’Ambiente si era impegnato per l’inserimento della norma nel Decreto Clima, nella Legge di stabilità o nel Milleproroghe, senza evidenziare nessun problema. In realtà allo stato non è accaduto nulla di quanto ha annunciato.

4) Incredibile a dirsi, Costa sollecita la Regione  a “mettere la guardiania” per evitare aggressioni e atti di vandalismo. Ricordo intanto che l’area in questione non è mai stata attribuita da nessuno alla Regione. Ricordo ancora che, nei paesi civili la “guardiania” si chiama pubblica sicurezza, che dovrebbe essere garantita dalle forze dell’ordine. La Regione, intanto, ha avviato il pattugliamento dei territori con personale della società Sma, ha fornito 400 tablet ai carabinieri, ha acquistato droni, ha attivato quattro presidi interforze sui territori. Tutto questo, caricandosi di compiti non propri.

5) Infine, ricordo che un anno e mezzo fa arrivarono in blocco a Caserta 5 o 6 ministri. Si erano impegnati a garantire una forte presenza dello Stato in quell’area,  sul piano del controllo ambientale e dell’ordine pubblico. Da allora non è stato fatto nulla di nulla.

Tutto il resto sono chiacchiere o tentativi di nascondersi dietro il dito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.