Salerno: danni per pozzanghera sulla carreggiata, condannata l’ANAS

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Con la sentenza n. 66 pubblicata in data 8 gennaio del 2020 il Tribunale di Salerno, giudice la dr.ssa Ilaria Bianchi, accogliendo la domanda risarcitoria nei confronti dell’Anas da parte di un mio assistito che ha subito danni per la presenza di una pozzanghera sulla carreggiata, ha chiarito definitivamente il principio che la responsabilità del custode della strada si presume, per cui il danneggiato deve soltanto la prova del fatto storico, mentre al custode compete la prova, difficilissima, del caso fortuito e/o della forza maggiore.

La sentenza è ancor più rilevante perché si riferisce ad una pozzanghera in autostrada dove, obbiettivamente, la difficoltà di ripulitura è molto più complessa di quella che può avvenire per le strade urbane.

Il principio, pertanto, si attanaglia in maniera ancora più cogente nei confronti delle pubbliche amministrazioni e dei Comuni proprietari delle strade che non vengono curate, e in caso di danno con evidente danno erariale a carico dell’amministrazione quindi di tutti i cittadini.

Per questi motivi, nella mia qualità di Presidente della Commissione Trasparenza del Comune di Salerno, ho disposto una sessione di lavori per acquisire ogni notizia utile circa lo stato di manutenzione delle strade urbane e l’eliminazione dei pericoli, e il carico del contenzioso relativo.

Lo scrive in una nota l’Avvocato Antonio Cammarota presidente della Commissione Trasparenza del Comune di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. In autostrada si paga il pedaggio (Costo notevole) ,che Società Autostrade incassa,giusto che provveda alla manutenzione,quindi ricorso giusto.Non mi risulta che sulle strade comunali si paghi il pedaggio.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.