Salerno: vandali danneggiano edificio che ospita il Liceo Tasso, s’indaga

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ancora un raid vandalico verso il palazzo che ospita il liceo classico Torquato Tasso a Salerno. A darne notizia Ottopagine.it. Divelta una porta di ingresso e danneggiata una finestra colpita probabilmente con una pietra

A denunciare l’accaduto il comitato di quartiere San Francesco. Sul posto le forze dell’ordine per acquisire elementi utili all’identificazione degli autori del gesto vandalico

Secondo alcune ipotesi forse il vero obiettivo dei vandali sarebbe stato proprio il liceo salernitano. Nei giorni scorsi sempre i vandali avevano già danneggiato gli arredi della sede facendo esplodere botti e petardi durante la notte di Capodanno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.