Pedalando nella storia: la Cicloavventura passa per Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La quinta tappa della “Cicloavventura dallo sbarco in Sicilia allo sbarco di Anzio”, organizzata dall’Associazione culturale “Pedalando nella Storia – Maurice Garin”, prenderà il via da Marina di Camerota la mattina di lunedì 20 gennaio e si svilupperà, nel tratto iniziale, lungo le scoscese e panoramiche strade della costiera cilentana.

Due le soste previste nel corso di questa tappa di 127 km (la seconda più corta dell’intera
cicloavventura): la prima ad Ascea per un rapido ristoro, la seconda, più lunga, di fronte alle rovine di Paestum per il pranzo “on the road” allestito dall’organizzazione.

Da Paestum i ciclisti affronteranno gli ultimi trenta chilometri, interamente pianeggianti, lungo la strada costiera che li porterà a raggiungere, intorno alle ore 16.00, il “Museo dello Sbarco e Salerno Capitale” dove, di fatto, si concluderà la tappa.

Qui, il presidente e il direttore del Museo, Prof. Nicola Oddati e prof. Antonio Palo, accoglieranno i quindici ciclisti (tra cui due atleti non vedenti sul tandem) e li accompagneranno nella visita delle sale che custodiscono importanti cimeli dello sbarco aeronavale del 1943.

Al termine della visita i ciclisti doneranno al Museo il diploma al merito cicloturistico e la maglia ufficiale della manifestazione cicloturistica.
Da dieci anni l’Associazione Pedalando nella Storia – Maurice Garin organizza ciclopedalate di medio/lungo chilometraggio con finalità storico rievocative.

In tal modo nel corso della ciclopedalata i ciclisti dell’Associazione Pedalando nella storia avranno la possibilità di rendere omaggio, presso i rispettivi cimiteri militari, ai caduti britannici e del Commonwealth (Siracusa), italiani (Mignano Montelungo) e americani (Nettuno).

Si richiede, pertanto, come già avvenuto per tre analoghe manifestazioni organizzate dalla Associazione Pedalando nella Storia (Ciclopedalata Roma – Napoli 2010, Ciclopedalata sulle strade della Grande Guerra 2015 e 2018), il patrocinio del Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti e la possibilità di organizzare, al momento dell’arrivo dei ciclisti al Sacrario Militare di Mignano Montelungo mercoledì 22 gennaio 2020, una breve cerimonia di commemorazione con deposizione di una corona di fiori sul monumento ai caduti.

La manifestazione storico-rievocativa in oggetto ha già ottenuto il patrocinio del Commonwealth War Graves Commission, dell’American Battle Monuments Commission, del Museo dello Sbarco e Salerno Capitale, del Parco della Memoria della Campania ed è in attesa di ricevere analogo riconoscimento dai comuni di Salerno, Siracusa, Anzio e Nettuno.

La visibilità dell’evento sarà garantita dalla pubblicazione di articoli di presentazione e, successivamente, di resoconto sulle riviste specializzate del settore a diffusione nazionale e su stampa e TV a diffusione locale come già avvenuto in passato per analoghe manifestazioni ciclistiche rievocative organizzate dall’Associazione Culturale Pedalando nella Storia – Maurice Garin (i cui resoconti con rassegna fotografica sono visionabili sul
sito www.pedalandonellastoria.net ).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.