Salerno: pestato davanti al “Modo”, tre buttafuori a processo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa

Dovranno difendersi dalle accuse di lesioni personali aggravate  i tre buttafuori che aggredirono un avventore del locale “Il Modo” a Salerno. Il magistrato Katia Cardillo – come riporta il quotidiano “Il Mattino” –  concluse le indagini preliminari, ha disposto un decreto di citazione diretta a giudizio per Matteo Pennasilico, Domenico Ladalardo e Vincenzo Campanile. Nel febbraio dello scorso anno, gli addetti alla sicurezza Pennasilico e Ladalardo, dopo aver accompagnato un cliente all’esterno del locale, lo avrebbero scaraventato a terra colpendolo con calci e pugni, insieme a Campanile  che era presente all’aggressione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Buttafuori,vili vigliacchi ma soprattutto cervello demenziale di pseudo umani,che nel loro futuro solo fallimenti con una vita senza speranza,in poche parole vita breve

  2. … che la mannaia della Giustizia sia implacabile e veloce … tre minus minus minus abens nell’ “esercizio delle loro demenze” … sono conosciuti e da evitare …

  3. Le botte che si vedevano nel video sono inammissibili ma c’è da dire che nei locali se stai tranquillo nessuno ti caccia , poi se addirittura ritorni e li aggredisci è normale che scatta la molla e ti menano

  4. Certo che essere picchiato tre contro uno da tre buttafuori che non sono nemmeno tanto magrolini…..bhe io li condannerei a pagare 100mila euro a testa è vi faccio vedere così come si ricorderanno la STRONZATA FATTA che non ripeteranno piu….ovviamente oltre il carcere

  5. PREMESSO che hanno sbagliato e quello che hanno fatto è da condannare senza appello, non dimenticate il premio all’ubriacone molesto che aveva cominciato e che aveva lanciato dei sassi contro la vetrina e contro le persone all’ingresso del locale.
    Valutare sempre tutto ed ascoltare sempre le due campane invece di fare sempre i pappagalli o le pecore che seguono il gregge Bee beeeeee

  6. Per me hanno fatto bene, il giovanotto era pericoloso per gli altri clienti,la prossima volta prima di ubriacarsi ci pensi o si stà a casa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.