Salerno: pestato davanti al “Modo”, tre buttafuori a processo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa

Dovranno difendersi dalle accuse di lesioni personali aggravate  i tre buttafuori che aggredirono un avventore del locale “Il Modo” a Salerno. Il magistrato Katia Cardillo – come riporta il quotidiano “Il Mattino” –  concluse le indagini preliminari, ha disposto un decreto di citazione diretta a giudizio per Matteo Pennasilico, Domenico Ladalardo e Vincenzo Campanile. Nel febbraio dello scorso anno, gli addetti alla sicurezza Pennasilico e Ladalardo, dopo aver accompagnato un cliente all’esterno del locale, lo avrebbero scaraventato a terra colpendolo con calci e pugni, insieme a Campanile  che era presente all’aggressione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Buttafuori,vili vigliacchi ma soprattutto cervello demenziale di pseudo umani,che nel loro futuro solo fallimenti con una vita senza speranza,in poche parole vita breve

  2. … che la mannaia della Giustizia sia implacabile e veloce … tre minus minus minus abens nell’ “esercizio delle loro demenze” … sono conosciuti e da evitare …

  3. Le botte che si vedevano nel video sono inammissibili ma c’è da dire che nei locali se stai tranquillo nessuno ti caccia , poi se addirittura ritorni e li aggredisci è normale che scatta la molla e ti menano

  4. Certo che essere picchiato tre contro uno da tre buttafuori che non sono nemmeno tanto magrolini…..bhe io li condannerei a pagare 100mila euro a testa è vi faccio vedere così come si ricorderanno la STRONZATA FATTA che non ripeteranno piu….ovviamente oltre il carcere

  5. PREMESSO che hanno sbagliato e quello che hanno fatto è da condannare senza appello, non dimenticate il premio all’ubriacone molesto che aveva cominciato e che aveva lanciato dei sassi contro la vetrina e contro le persone all’ingresso del locale.
    Valutare sempre tutto ed ascoltare sempre le due campane invece di fare sempre i pappagalli o le pecore che seguono il gregge Bee beeeeee

  6. Per me hanno fatto bene, il giovanotto era pericoloso per gli altri clienti,la prossima volta prima di ubriacarsi ci pensi o si stà a casa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.