Sequestro di bibite e acqua minerale a Salerno: rischio contaminazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Migliaia di bottiglie di acqua minerale e di bibite sono state sottoposte a sequestro dai Carabinieri del Nas di Salerno a causa delle pessime condizioni nelle quali erano conservate, con conseguente pericolo per la salute dei consumatori. Il maxi sequestro è avvenuto in un deposito all’ingrosso della città campana e ha riguardato altri tre depositi di stoccaggio limitrofi. Il titolare degli ambienti interessati è stato condannato al pagamento di alcune multe per 300mila euro complessivi.

Stando a quanto riportato dalle Forze dell’Ordine e dalla stampa locale, le oltre 5.500 bottiglie di plastica stoccate nel deposito principale erano conservate in scarsissime condizioni igieniche, su pedane sporche e all’esposizione diretta dei raggi solari. Il materiale con cui sono fatte le bottiglie infatti (il polietilene tereftalato, meglio noto con la sigla PET) tende a deteriorarsi facilmente alla luce del sole e al calore, con conseguente rilascio di componenti plastiche nocive all’interno degli alimenti.

Nell’operazione sono stati posti sotto sequestro altri tre depositi attigui, definiti dai Nas e dagli operatori della Asl locale in condizioni igieniche precarie.

Anche altri ambienti minori sono stati ispezionati dagli agenti, ma in questo caso è stata disposta soltanto la chiusura per venti giorni.  A seguito dell’ispezione il titolare della struttura è stato denunciato e condannato al pagamento di multe per 300mila euro, delle quali 2mila con preciso riferimento alle condizioni in cui erano conservati gli alimenti. Contestualmente è stato disposto il sequestro sia delle bottiglie di acqua minerale che di quelle di bibite

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.