Var in Serie B: via alla sperimentazione, coinvolta subito la Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il girone di ritorno segna l’inizio della sperimentazione del Var in serie B. La Salernitana sarà tra le prime squadre interessate dall’utilizzo, per il momento non operativo, della nuova tecnologia. Si parte con Cremonese-Venezia dopo la sosta invernale con una partita scelta per ogni giornata. La settimana prossima, venerdì 24 gennaio, toccherà ad Empoli-Chievo Verona.

Nella terza giornata di ritorno è stata individuata la gara Benevento-Salernitana, in programma domenica 2 febbraio allo stadio Vigorito. Parte così la fase off-line del Var in serie B con l’obiettivo di entrare a regime per playoff e playout di quest’anno e poi dalla prossima stagione regolare. La sperimentazione è fondamentale anche per la formazione arbitrale, prevista dal protocollo Ifab.

Formazione che si basa su due livelli. Il primo durante le partite di campionato, come nel caso di Cremona, senza intervenire sulle decisioni di campo, solo di visione e di ascolto, senza alcuna interazione. Il secondo livello on-line con amichevoli da organizzare durante i raduni della Can B con la preparazione arbitrale che continuerà con il training al simulatore.

Il tutto in linea con il cronoprogramma definito la scorsa estate e con le decisioni assunte dagli organi della Lega B. La formazione off-line di Var e Avar coinciderà inoltre con i sopralluoghi negli stadi per la necessaria approvazione tecnologica oltre che infrastrutturale.

Inoltre riguarderà anche gli assistenti arbitrali nell’ipotesi di un loro utilizzo come Avar nella prossima stagione sportiva sia in B che, in caso di promozione, in Serie A. “Il Var garantisce trasparenza, tranquillità e promuove la cultura della lealtà sportiva, della correttezza e della continuità del gioco, caratteristica che produce spettacolo” afferma soddisfatto il presidente della Lega B Mauro Balata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.