Salerno: il restyling accelerato del Mercatello scatena polemiche

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa

La priorità concessa al restyling del Parco del Mercatello, nell’ambito del piano triennale di Opere pubbliche licenziato dalla giunta comunale, a discapito di altri progetti, ha inevitabilmente scatenato della polemiche. Come scrive il quotidiano “Il Mattino”, la modifica del programma di spesa dei fondi Pics inevitabilmente comporterà dei tempi più lunghi per la realizzazione di altri progetti di recupero, come ad esempio quelli che riguardano la  Casa del combattente e la Palazzina ex Mcm. Ma l’assessore De Maio assicura: «Quei progetti si faranno».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. LUI ha deciso così e così si farà.
    È un suo cavallo di battaglia, stanco ed azzoppato, della sua campagna elettorale.
    Si è reso conto che ha sbagliato ed ora vuole dare la sensazione che lui risolve i problemi.
    Ma oramai è troppo tardi bisognava muoversi un pochino prima. I cittadini oramai sono stanchi delle solite promesse non mantenute, del fumo con la manovella e dicono basta.
    Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  2. SONO D’ ACCORDO CON TUTTI VOI MA SE L’ALTERNATIVA IN REGIONE E CALDORO BEH ……… NON E’ CHE ANDIAMO LONTANO, PER CARITA’ E’ UN GALANTUOMO MA PER LA REGIONE CAMPANIA CI VUOLE BEN ALTRO SALUTI

  3. Era ora!! Non rompete le p…e ogni volta che si fa qualcosa nella zona orientale! A proposito un consiglio per l’amministrazione, le cose vanno fatte, ma dopo ci vuole la manutenzione! Non vanno fatte e poi abbandonate!!

  4. Possono fare tutto il restyling che vogliono ma il problema sono i padroni dei cani che scorazzano su tutto il parco per farli defecare e far pipì ovunque…ben oltre lo spazio a loro riservati…ripeto è il senso di civiltà dei dei padroni che viene meno…i cani non hanno colpe

  5. Non va bene cambiare in corsa gli interventi programmati, a meno di impreviste cause determinanti.
    La Casa del Combattente appare in maniera impresentabile, con l’aggravante del valore simbolico da essa evocato. Occorre quindi che il recupero delle facciate dell’edificio non venga sacrificato, alterandone la priorità rispetto ad altri interventi, tipo il restyling del Parco del Mercatello.
    Si facciano realmente sul serio, evitando di pronunciare solo generiche promesse.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.