Missione “sold out” in curva avanti tutta, oggi assemblea dei tifosi granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa

L’operazione «sold out» in curva Sud, promossa da tutti i tifosi della Salernitana per la partita casalinga di sabato (inizio ore 18) contro il Cosenza, è cominciata a ritmo sostenuto ieri in ricevitoria: venduti già 110 biglietti. E stasera -come scrive il quotidiano “Il Mattino” in via Pio XI, la sede del club «Generazione Donato Vestuti» ospiterà gruppi ultras e rappresentanti dei club per definire gli ultimi dettagli della chiassosa e pacifica iniziativa di protesta che andrà in scena prima della partita, all’intervallo e al termine della partita. La curva piena servirà a creare «un muro di dissenso, a difesa – è stato scritto nel comunicato diffuso alcuni giorni fa – della casacca granata e della salernitanità», contro gli effetti della multiproprietà, ma anche per rivendicare «rispetto».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Ma si,riempiamo non solo la curva ma tutto lo stadio,facciamolo fino a fine campionato,portiamo sempre piu’soldi a lotirchio…sapete come si stara’sfregando le mani il laziale?stara’pensando a quanto siamo fessi noi salernitani…VIA I LAZIALI DA SALERNO!!!

  2. Come al solito la stampa del regime e gli accoliti Salernitani al servizio del gallinaccio laziale deviano il discorso sulla manifestazione di sabato! Io sempre presente ma via i laziali da Salerno! DIGNITÀ!

  3. Ma secondo te Enzo ..Lotito con 5/6000 spettatori si arricchisce?? Sai quali sono i costi di una società in serie B??Sicuramenteno non sarà uno stinco di sangue …ma come ha detto De Cesare ex calciatore Salernitana e salernitano eravamo falliti nuovamente perché non c’è nessuno che voglia investire a Salerno….

  4. Certamente la mia salernitanita non è intaccata perché dico grande Lotito
    Quindi stato a casa se come ogni domenica dobbiamo sentire semp i stess cos
    Ps almeno non tirate i piedi grazie assai ma assai assai

  5. Enzo tu e quelli come te vivono in un mondo incantato… pensate che con la diserzione risolvete tutto. magari predicate la diserzione e guardate la partita su DAZN, vero?
    è così difficile capire che la società se ne fotte di qualche migliaio di paganti in meno.
    tra l’altro meno paganti=meno investimenti e i conti quadrano lo stesso
    e non venite a dirmi che se va via Lotito, lo stadio si riempie, perchè in passato avete dimostrato che, escludendo i 5000 fedelissimi che l’hanno seguita dalla D, gli altri sono tifosi delle grandi occasioni. quale imprenditore comprerebbe una squadra dove più della metà della tifoseria ti molla se non stai nei primi tre posti in classifica????

  6. Ma pensate alla partita di domenica, visto che i cosentini l anno scorso godevano come Ricci a spedirci in serie C..le proprietà vanno e vengono! La Salernitana resta….

  7. Comunque visto che siami entrati nella griglia dei play off state sicuri che ci sarà qualche oscura manovra da parte di Lotito e sabato perderemo col Cosenza.Garantito.

  8. anche io vorrei un presidente presente e tifoso solo della salernitana ma contestare adesso che siamo quinti mi pare proprio na str….ta. Forza Salernitana

  9. se la manifestazione è stata organizzata da quel signore che stava l’altra sera in tv allora lotito avrà vita facilew. ma gli ultras non erano contrari ad andare in tv. prendevamo in giro gli avellinesi e siamo scesi allo stesso livello…..questo sono diventati gli ultras a salerno. RIDICOLI. aveva ragione aliberti in tv quando era lui il presidente si che c’erano GLI ULTRAS……non a casa ha nominato Ciccio Rocco….mò stiamo in mano a questi …..che fine ingloriosa

  10. Andrea hai perfettamente ragione…a Salerno purtroppo si è masochisti… Sabato si contesta la proprietà quando siamo nei playoff….si gioca una partita decisiva contro i rivali che l anno scorso festeggiavano che ci avrebbero mandato in serie C…e noi facevamo la diserzione…La squadra ne potrebbe risentire, perché tanta gente non
    capisce che la società è una cosa la squadra e un altra e andrà anche contro i propri calciatori…Non riescoo a capire sinceramente…Ci sara qualche manovra dietro??Qualcuno che per fare uno sgarro a Lotito vuole mandarci in serie C…e purtroppo tanti pecoroni che ci vanno dietro…Si parla di unità della tifoseria…e non si riesce a riempire la curva.. purtroppo il tifo a Salerno è questo 5/6000 e poi tanti occasionali e sicuramente non è colpa di Lotito…Ci vorrebbe un po’ di umiltà…ma ahimè Salerno è questa!!

  11. Ancora che fate calcoli in classifica?
    Finché ci sarò io chiuderete sempre, al massimo un gradino sotto i playoff, perché se così non fosse, scatterebbero denunce di campionato falsato da chi resta fuori, visto che la Lazio B non può essere promossa

  12. Art 16 e se Lotito lascia tu come farai che non potrai più scrivere strunzat arret a na tastier!!la Salernitana può essere promossa… documentati meglio!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.