Pagelle: Lombardi devastante, Djuric si sacrifica. Kiyine irritante

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ecco le Pagelle della Salernitana dopo la vittoria sul Cosenza

MICAI 6; Non proprio incolpevole sul vantaggio ospite. Riesce a mantenere l’equilibrio su molte circostanze, anche se sembra indeciso nelle uscite ad inizio ripresa;

 KARO 6; Al rientro appare nervoso e indeciso. Rimedia un giallo evitabile che ne condiziona la gara, la botta al ginocchio lo costringe ad uscire all’intervallo;

dal 46’ AYA 6: Grintoso, forse troppo, mantiene con diligenza la sua fascia. Può tornare utile

MIGLIORINI 6; Asencio è un brutto cliente e se lo perde in occasione del gol. Sale in cattedra alla distanza;

JAROSZYNSKI 6; Mantiene saldo il reparto anche se sulla fascia è poco assistito da un opaco Kiyine, fatica ma con caparbia ne esce bene;

LOMBARDI 7: Vive un gran momento di forma, mette in apprensione sulla sua fascia la difesa calabra sempre in affanno quando la sfera è giocata da lui, trova un gol meritato;

dall’ 82 KALOMBO S.V.

AKPA AKPRO 6,5: Vivace, combattivo si propone maggiormente in zona gol e trova la rete, la prima a Salerno nel finale di tempo con un sinistro chirurgico;

DZICZEK 6,5: Fatica a trovare gli spazi con Di Tacchio che spesso si accentra dalle sue parti. Ha buone geometrie ma spesso è come si assentasse dal campo. Bella la chiusura difensiva ad inizio ripresa e il salvataggio sulla linea;

DI TACCHIO 5,5: Gioca in un ruolo non propriamente suo, riesce a cantare e portare la croce. In quanto a grinta ne ha da vendere;

KIYINE 5; Brutto primo tempo per il rientrante fantasista. Non salta mai l’uomo e tenta improbabili conclusioni in porta. Meglio nel secondo tempo ma a tratti è irritante quando prolunga i dribbling;

DJURIC 6,5: Sta bene e si vede. Fa salire la squadra ed è sempre pericoloso e presente sulle palle alte. Anche lui sembra essere entrato in condizione. Alla fine fa gli straordinari;

GONDO 6; Parte bene poi progressivamente si perde tra le maglie avversarie. Sfiora di testa un buon pallone nella ripresa

Ventura 6,5: Non ha paura di ricambiare modulo e gli ci dice bene. Lancia Aya nella mischia e il neo acquisto non lo delude. Tarda troppo le sostituzioni nel finale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Di Tacchio di troppo, a mio avviso li’ pesta solo i piedi a Dzidzech, per me era meglio Cicerelli a sx con Kyine accentrato

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.