Codice della strada: stretta su sanzioni e aumento velocità a 150 km orari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

E’ in dirittura d’arrivo la riforma del codice della strada, dopo lo stop estivo per la crisi di governo e la costituzione della nuova maggioranza.  Il parere definitivo del Mef non è ancora arrivato ma il provvedimento – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – è calendarizzato per martedì e, salvo imprevisti, dovrebbe vedere la luce nella prima decade di febbraio. Si discute ancora sulla proposta di ritirare la patente a chi guida utilizzando il cellulare, ci sarà bagarre sul divieto di fumo per il conducente del veicolo e la Lega poi riproporrà di innalzare il limite di velocità in alcuni tratti autostradali a 150 km orari.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.