Salerno: la Lega di Salvini si prepara per le prossime elezioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
25
Stampa
Folta partecipazione questa mattina all’appuntamento organizzato dalla Lega di Salvini a Salerno presso il PoloNautico. L’occasione è stata data dalla presentazione del nuovo organigramma provincia del partito leghista. Inevitabilmente si è parlato anche di strategie politiche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali.

Tra i presenti il coordinatore provinciale Nicholas Esposito, il coordinatore provinciale Lega Giovani Tiziano Sica, l’onorevole Luca Toccalini segretario federale Lega Giovani, l’onorevole europarlamentare Lucia Vuolo, l’onorevole Nicola Molteni Coordinatore regionale Lega Campania, il vice segretario federale Lega Salvini Premier, onorevole Andrea Crippa e l’ex rettore dell’Università di Salerno e responsabile del programma elettorale Aurelio Tommasetti. Presenti anche l’onorevole Giuseppina Castiello e l’ex presidente regionale del movimento Gianluca Cantalamessa.

“Far parte della Lega a Salerno è più difficile che essere rappresentati del movimento a Milano. Noi portiamo avanti un messaggio di libertà e rivoluzione. In vista delle elezioni regionali, noi siamo qui a cercare persone che mettano a disposizione se stessi per provare a ridare dignità ad un popolo che è stato oltraggiato da una classe politica che ha messo al primo posto i propri interessi. Qui o hai la tessera del partito democratico in tasca o ti viene sempre chiusa la porta. Essere della lega in Campania è una colpa o una condanna, ma deve diventare un diritto ha detto l’onorevole Andrea Crippa.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

25 COMMENTI

  1. siete VOMITEVOLI. in cercdi poltrone con chi ha INCESSANTEMENTE OFFESO LE NOSTRE RADICI ED IL NOSTRO ESSERE MERIDIONALI. vi dovete vergognare di esistere

  2. la lega è per il federalismo, e il federalismo è un argomento della sinistra da qualche secolo, leggetevi salvemini per esempio. poi chiaramente continuate ad abbaiare alla luna, senza vedere che il pericolo per l’italia, così come per quasi tutti i paesi europei, proviene da QUESTO tipo di europa delle disuguaglianze e delle banche. Io mi metterei vergogna di criticare senza vedere che il pericolo lo teniamo già in casa, trattati firmati da “democratici” che nessuno ha richiesto, ma che ci incatenano a regole diverse e non nostre, tipo iva e tassazione diversa unite all’apertura delle frontiere.. vabe che parlo a fare, a certa gente interessa solo avere il capro espiatorio del momento, e per molti oggi è la lega, che comunque vi ricordo non è lega nord: è scritto nello statuto depositato alla Camera, leggetevelo, non appare padania in nessun posto.
    In sintesi, quello che non volete capire è che OGGI quel partito è portavoce proprio di questo sentimento di astio verso una europa delle banche che a pochissimi porta vantaggio. Si può non concordare, io stesso ho seri dubbi su un certo tipo di federalismo, ma federalismo non è secessione né un danno certo per il sud. Quello che non volete capire è che molto dipende dai nostri rappresentanti qui al sud, e da noi stessi! Se le fabbriche del nord e tedesche scaricano rifiuti tossici qui a sud è anche grazie a tanti di noi che lo permettono o che fanno finta di non vedere.. fermo restando la colpa dell industria del nord o tedesca, che chiaramente fa finta di non sapere che quel rifiuto sarà smaltito illegalmente visto il prezzo fuori mercato..
    18.59, vedi, il vostro problema è che non avete come obiettivo il buon governo del Paese, ma solo l’annullamento e la demonizzazione di quello che vi è stato detto essere “L’avversario” …. così non si va avanti, sarete sempre burattini nelle mani della campagna mediatica del momento, che molto spesso parte proprio dall’estero per abbattere potenziali limiti all’espansione economica di certi gruppi o banche.. vabe che parlo a fare, tanto continuerete a pensare alle mutande di cota, agli scontrini di marino e al vibratore di quell’altra dei 5s, e continuerete a pensare che il bilancio statale va male per colpa di quei suddetti ammanchi, e quindi nulla cambierà.

  3. mi fanno ridere quelli che parlano di radici! stupidissimi, perchè criticano proprio quello che “coltiva” le radici contro quelli che vogliono estirparle! di fatto 20.22 è un sovranista ma non lo sa!
    mi fanno ridere ancora di piu gli stupidissimi che ancora parlano dei 49milioni che avrebbe rubato: capra, studiatevi il caso, erano RIMBORSI elettorali di cui solo una piccolissma parte era stata investita in modo non consentito dalla legge, ma non ci sta nessun furto. TUTTI i partiti hanno avuto quei rimborsi in proporzione ai voti. Mi aspetto l’inchiesta sui 160 milioni dell airforcerenzi, per non parlare degli 80 milioni regalati all’Unita, giornale delpd e fallito lo stesso.. per arrivare ai miliardi mps, o a quelli etruria. Fatevi una somma e confrontate con i presunti 49: devo continuare?

  4. Siete senza dignità! Anzi, la dignità ce l’avete sotto le scarpe!!! Vergognatevi!!!

  5. Vabbè comunque sta gente spera semplicemente di trarre personale vantaggio da questa bolla chiamata Salvini che come tante altre è destinata a sgonfiarsi.
    Figuratevi quanto se ne fottono della Campania e di Salerno. Voi che li votate siete solo delle piccole caccole che siete attratti dai proclami e dalle maglie con le scritte i love salerno magari…poveri illusi, si fa anche questo per una manciata di voti, ma per loro e per salvini soprattutto siete sempre quelle merde del Süd come fino a qualche anno fa sosteneva pubblicamente. Ma io spero che un giretto a capo del governo se lo fa anche lui semplicemente per dimostrare a chi lo vota che alla fine lo votate ma voi sarete sempre costretti a lottare con i vostri problemi quotidiani.

  6. sardona per te vale il motto francia o spagna l-importante [ che si magna. non hai un minimo di identita’ o di orgoglio/

  7. Brava o bravo !! Sono pienamente d’accordo. Quelli che hanno scritto precedentemente ripetono sempre le solite parole che sentono dire dall’opposizione.

  8. Dopo 35 anni di comunismo a Salerno, sono rimasti fattorini, commessi, pizzaioli, qualche lavapiatti e benzinai, poi tutti i laureati vanno al Nord dove regna la Lega. Quindi voterò Lega. Un’altra cosa le luci d’artista a che cavolo servono quando poi i nostri figli non trovano lavoro.

  9. Certo che leggere la parola “dignità” da costoro… sarebbe stato meglio usare “faccia da c…”

  10. il cretino delle 21:17 non ha altro da dire evidentemente, ha capito di aver torto e di non avere argomenti, e quindi da bravo mentecatto si rifugia nelle solite parole fotocopia! bravo. saluti da siena alla faccia tua!

  11. almeno l’inutile 21.17 poteva dire quali sarebbero le cose sbagliate delle tante della sardona, ma non ne è capace. chiaramente lui da bravo burattino rpete solo le stesse parole a pappagallo, mica riesce a pensare? e pure gli altri, mica argomentano sulle varie cose interessanti dette dalla sardona?? interessa solamente sparare le solite sciocchezze da ragazzini

  12. E’ triste che una persona che ha ricoperto un incarico di cultura cosi prestigioso si metta la dignità sotto i piedi per la prospettiva di una bella poltrona.

  13. Avremmo la possibilità di conquistare il potere ovunque e avviare un serio programma di rilancio dell’economia e dell’occupazione, e invece ci ritroviamo con un’impossibile e tragicomica presenza della Lega al sud, e con un inetto in auge (e in canottiera), versione renziana della destra. Povera Italia.

  14. x9:35

    La destra seria è finita sul predellino, da allora solo circo equestre e sta peggiorando ancora.

    I valori tradizionali della destra sono stati spazzati via e sostituiti con razzismo, populismo, volgarità e mancanza generale di cultura.

    Paradossalmente certi valori di destra sono rappresentati meglio da uno come De Luca che di destra certo non è.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.