Tutti in via Santissimi Martiri a vedere la finale di San Remo (7 febbraio 1987)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Sono le 21,00 il collegamento e ‘ partito, PIPPO BAUDO in smoking saluta dall’ ARISTON.

Daniela la padrona di casa apre continuamente la porta, il televisore è posizionato su di un carrello al centro di una parete, ci sono divani, poltrone, sedie, eleganti tappeti. Su di un altra parete un bellissimo grande specchio inserito in una cornice sontuosa poggia su di una consolle il cui marmo bianco ha delle bellissime venature grigio scuro, due candelabri di argento si riflettono e riflettono la loro importanza.

Una porta del salone da sulla cucina e tutti gli invitati essendo amici intimi frequentano la cucina con spontanea familiarità e si parla del più e del meno, non tutti sono interessati a SAN REMO.

Irrompe un grande cantante sullo schermo, FAUSTO LEALI, canzone intensa e grande interpretazione per il brano ‘ IO AMO’ commenti entusiasti fanno da cornice, piace a tutti,c’è chi lo ha seguito nelle serate precedenti ed azzarda la sua vittoria.

Ad ogni brano i più attenti e interessati chiedono silenzio, e ‘ la volta di PEPPINO DI CAPRI, canzone elegante dal ritmo latino-mediterraneo ‘ IL SOGNATORE ‘ brano destinato ad un grande successo.

Arriva Daniela dalla cucina, le mani reggono una zuppiera raffinata della Porcellana Bianca, emergono dei bucatini alla matriciana, non c’è San Remo che regga, tutti si alzano e vanno al tavolo buffet per il piatto da riempire.

Arriva la ROMINA, bellissima e ‘ in stato di gravidanza, un abito bianco lungo e insieme ad ALBANO cantano ‘ NOSTALGIA CANAGLIA ‘, tutti parlano di ROMINA e ALBANO del loro vivere insieme e delle LORO voci e i commenti sono sempre gli stessi, Lei è bella e Lui canta bene.

All’ improvviso BAUDO sospende la serata, tutti si chiedono ma cosa è accaduto?

Baudo comunica a 18 milioni di italiani che è morto CLAUDIO VILLA, nonostante non piacesse a molti seduti nel salone di DANIELA, amareggia tutti.

Il FESTIVAL va avanti ed ecco arriva il grande trio costituitosi per l’evento nazionale canoro, MORANDI TOZZI RUGGERI con la canzone ‘ SI PUÒ DARE DI PIÙ’.

Dopo l’ intermezzo del trio satirico Lopez, Merchesini, Solenghi, si aspettano i risultati parlando di SOGLIA che si sta facendo largo con acquisti di azioni della FISA proprietaria della SALERNITANA Calcio.

Ecco i risultati vincono Morandi e soci su Toto Cutugno con ‘ FIGLI’.

L’ ITALIA televisiva si è divertita, il PAESE ha raggiunto la quinta posizione industriale nel mondo, un altra Italia, bella e ricca come la ‘ COMITIVA’ a casa di DANIELA.

A proposito Fausto Leali si è classificato quarto.

di Adolfo Gravagnuolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.