La capolista Capri espugna Salerno, niente da fare per la Todis

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La capolista Olimpia Capri passa a Matierno e continua la sua marcia. Per la Todis Salerno ’92 è la seconda sconfitta consecutiva: 47-78 il finale in favore delle isolane.

Duran, Paradisi, Scolpini, Cragnolino e Van der Linden nello starting five di coach Forgione, privo dell’infortunata Gomez. Partenza sprint della Todis con un parziale di 11-0 nei primi tre minuti grazie a Cragnolino e poi Duran dalla lunetta. Le granatine però si fanno raggiungere e superare a metà quarto, con l’esperienza e la classe di Chesta che sale in cattedra per le isolane. Capri prende vantaggio e chiude sul +9 il primo quarto. Il secondo si apre con Van der Linden subito incisiva sotto canestro e la risposta della sempre chirurgica Gallo da tre. Non è la sola ad avere abilità dalla distanza. La imita Rios, Duran si fa notare per un paio di penetrazioni centrali vincenti e contribuisce a tenere Salerno in partita. All’intervallo lungo, ospiti avanti 29-37. Nella terza frazione, Capri subito a segno, poi due triple di fila (Duran e Paradisi) portano Salerno sul -6 (35-41 a metà periodo). La Todis non strappa. Gallo dalla distanza, David, Ledesma e ancora Rios portano Capri a +15 a 2’ dalla mezzora. Stesso parziale dell’ultimo intervallo (39-54). Nell’ultimo quarto, però, le padrone di casa calano e Capri prende il largo: senza storia il parziale di 8-24 che decreta la sconfitta finale per le ragazze di patron Somma.

“Abbiamo affrontato una squadra ben attrezzata, organizzata e ben allenata. Quell’11-0  dei primi minuti ha stupito sia noi che loro, poi Capri ha reagito mostrando di essere una squadra di qualità. – il commento di coach Forgione – Abbiamo avuto un altro atteggiamento rispetto ad altre partite, nonostante il punteggio non ci aiutasse. Ripartiamo da questo per le ultime tre partite che saranno decisive per noi. Andranno affrontate col piglio giusto. Nel pitturato le nostre avversarie erano più strutturate, dotate di due giocatrici esperte che hanno fatto la differenza nel difendere l’area. Continuiamo a lavorare e stare tranquilli, guardiamo già avanti”.

 

TABELLINO   –  TODIS SALERNO ’92-OLIMPIA CAPRI P.C. PECORARO 47-78 (16-25; 29-37; 39-54)

SALERNO: Paradisi 8, Di Maio ne, Galizia ne, Carfagna ne, Cragnolino 10, Martella 2, Giulivo 11, Puppo ne, Van der Linden 3, Duran 13, Scolpini. All: Forgione.

CAPRI: David 18, Dentamaro 6, Chesta 8, Rios 15, Iorio ne, Porcu 9, Gallo 11, Ledesma 11, Rusciano ne, Ottaiano ne. All: Falbo.

Arbitri: Sacco-Picardo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.