La Stazione Marittima perde pezzi, distacco di mattonelle dal tetto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa

Il tetto della Stazione Marittima di Salerno perde…pezzi. Come documenta anche fotograficamente un post pubblicato sulla pagina Facebook “Figli delle chiancarelle”, si è verificato nei giorni scorsi un distacco delle mattonelle che ricoprono la parte alta del gioiello architettonico progettato da Zaha Hadid. Stavolta, dunque, a finire nel mirino delle polemiche – con commenti molto sarcastici del popolo dei social – non è solo l’utilizzo della struttura quanto il suo stato di conservazione e di manutenzione. Una parte dell’area dove si è verificato il distacco è stata anche transennata per evitare di mettere a rischio l’incolumità dei passanti. Non è escluso che a determinare la caduta di alcuni pezzi di mattonelle che ricoprono il tetto sia stato il forte vento che ha flagellato Salerno nei giorni scorsi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. U sparagn nun è mai guaragn! !!!
    D’altronde, non mi sembra che tutte le altre opere realizzate recentemente versino in condizioni migliori

  2. Inaugurazione in pompa magna nel mese di aprile dell’anno 2016! Ma già allora la struttura era già segnata dal tempo e già allora necessitava di manutenzione. Ma in questa città della parola “manutenzione”, purtroppo, non si conosce il significato!!! Si spende danaro pubblico per fare opere su opere solo per propaganda elettorale, ma non si formula mai un programma di manutenzione e tutto cade a pezzi già quando, in pompa magna, si procede all’inaugurazione!!!

  3. Formisa’ mi sembra che ti metti sempre sul pulpito a sputare sentenze, tanto per cominciare comincia a mettere la S maiuscola a Salerno , secondo bisogna ringraziare I parassiti che si annidano ovunque in questa città se le opere per completarle ( a singhiozzo) durano una eternità e quindi quando si fanno le inaugurazioni già sono vecchie. A me della politica importa poco però De Luca ha grandi meriti di aver cambiato faccia a questa città . Purtroppo poi bisogna fare di necessità virtù del provincialismo che da sempre regna in questa città!!!

  4. FORMISANO vedi che’ il provincialismo ( grazie a Dio) non mi appartiene e amo la mia citta’ molto di piu’ di voi che ve la potete godere 365 gg all’anno pero’ vedo che a malincuore le sorti di questa splendida Salerno interessa a pochi visto che ogni opera rimane bloccata per decenni ,alcune per ventenni dai pseudo comitati e comitatini vari che nascono come funghi solo per interessi ,leggo spesso le tue opinioni e devo ammettere che spesso sono daccordo …altre no , e comunque non per fare polemica io la S maiuscola per Salerno la metto sempre ,sarai pure laureato pero’ a me a scuola hanno insegnato che va sempre messa !

  5. Il re dei provinciali sei senz’altro tu…e non capisci che De Luca ha lavorato benissimo e non bene solo al primo mandato e soltanto per farsi il nome…tutto il resto è sotto gli occhi di tutti

  6. Se è per questo la cittadella giudiziaria è anche messa peggio!
    Sono solo opere di propaganda ma scarsamente funzionali. Adatte solo a fare il gioco delle tre carte in sede di appalti e fondi pubblici. Lo sanno pure le pietre.

  7. De Luca ha dato visibilità della città in tutta Italia e lo criticate pure?..e non sono di Salerno

  8. Da un certo punto in poi tutto in questa città e stato fatto male e in tempi lunghissimi. Non ci voleva un occhio esperto per accorgersi di come anche quest’opera sia stata eseguita in modo arraffazzonato e con materiali non di primissima qualità. Il motivo lo ha spiegato bene l’utente delle 14.15, dalla seconda sindacatura di De Luca bisognava fare, non importava come, per buttare fumo negli occhi all’elettorato e dare l’impressione di una città attiva e opulenta all’opinione pubblica nazionale. I nodi vengono al pettine sempre.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.