Cumuli di indifferenziato sparsi per la città, disatteso l’appello del Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
L’appello – lanciato nella tarda serata di ieri dall’amministrazione comunale – a non conferire l’indifferenziato, causa i disagi provocati nella raccolta dallo sciopero dei lavoratori di salerno Pulita è stato ampiamente disatteso. Stamattina le strade della città, un po’ dappertutto, si sono presentate stracolme di sacchi di indifferenziato. Dal centro alla zona orientale, dal cuore antico all’area industriale, si sono venute a determinare tante piccole discariche a cielo aperto che offrono un’immagine tutt’altro che turistica di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. PAGHIAMO UNA DELLE ALIQUOTE PIU’ ALTE D’ITALIA PER AVERE LA CITTA’ SPORCA. VERGOGNA !!! RICORDIAMOCENE ALLE ELEZIONI.

  2. Disatteso? cioè dovevamo tenerci l’indifferenziato a casa per altri 7gg solo perchè fanno sciopero? vuol dire che quando finiscono lo sciopero si mettono sotto a lavorare e ritirano tutto. Approposito le strade sono sempre più sporche fanno sciopero per cosa????????

  3. PAGHIAMO FIOR DI QUATTRINI PER LA TARI, QUINDI MUNNEZZARI E COMUNALI SI DESSERO DA FARE PER FARE IL LAVORO PER CUI SONO PAGATI.

  4. P.S.: IERI SERA HO LETTO L’ARTICOLO ALLE 19.30 RIGUARDO L’APPELLO DEL COMUNE. BEH ME NE SONO SBATTUTO ALTAMENTE, E ALLE ORE 20.10, IN PERFETTO ORARIO DI CONFERIMENTO HO RIEMPITO IL BIDONE SOTTO CASA.

  5. Se fosse per me la porterei sotto al comune tanto spazzatura sopra spazzatura sotto nessuno se ne accorge

  6. con quello che paghiamo il sindaco e tutti gli assessori vadano a raccogliere la spazzatura se riescono a fare almeno quello che come amministratori di una citta sono totalmente assenti,ma sempre presenti nel prendersi il non meritato stipendio. ecco le invenzioni per i voti di de luca ricattati dagli spazzini,diamo ai privati questa banda di nullafacenti e vedrete i risultati,chi non lavora via,e se sono carenti nei lavori,si cambia societa’.

  7. SI PREGA IL COMUNE DI SALERNO DI NON INVIARE LE BOLLETTE TARI ,PER LO SCIOPERO DEI CONTRIBUENTI !!!!!!!!!!!! Non fa una grinza , vi pare ?

  8. Se tutti noi non pagassimo più la tassa sui rifiuti, sarebbe una bella lezione…. a tutti voi che governate. E poi basta con Salerno Pulita…. ma che vogliono…. Ma il dirigente che fa??? E poi vi dico, sn stata a Firenze x 2 gg e devo dire che dalla mattina alla sera, gli operai erano a lavoro x SVUOTARE cestini e quant’altro lungo le strade. E per finire la sera tardi lavono anche le strade, con i camion specifici. Questo ovviamente nel centro vicino al Duomo, qui invece…..la munnezza. Ma mi chiedo perché là si rispetta il proprio lavoro e qui viviamo da incivili…. signor Sindaco una risposta c’è l’ha? O deve chiedere prima a qualcun altro. Occorre un cambiamento totale qui a Salerno… ma il problema è, chi é capace???
    Abbiamo atteso invano, la BOMBONIERA nn è Salerno purtroppo, nn é neanche Città Europa, nn siamo all’altezza… a questo punto. Amministratori, vi siete persi, ahimè

  9. Ma ieri sera e passata la macchina dei vigili urbani che comunicava che se era possibile non andava conferito l indiferenziato…. Managgia tenevo I balconi chiusi e non lo sentita…. E ora che si fa…?

  10. Nel caso di un servizio pubblico essenziale, come quello relativo all’igene, perchè non si è ricorso alla precettazione speciale? L’aver diffuso un comunicato tardivo non poteva di certo risolvere il problema se non demandarlo all’utenza a cui già da tempo pesano i costi estremamente elevati di un servizio inefficente. Il sistema di Salerno Pulita che vanta uno dei costi più alti in Italia con un livello di assenteismo preoccupante non può più essere tollerato. Questa amministrazione dia prova di poter amministrare Salerno e revochi il contratto a Salerno Pulita!!!

  11. Ci sono molti dipendenti, non tutti, che vanno nella zona assegnata, puliscono 1 ora e vanno via. Invito tutti i cittadini di richiamare l’attenzione dei dipendenti, oppure i loro responsabili, di svolgere il proprio lavoro ai quali viene elargito un ottimo stipendio.

  12. egregio Giuseppe la risposta alla tua domanda E ora che si fa? e una sola indire ogni anno una gara pubblica per la raccolta dei rifiuti urbani con ditte specializzate è serie.

  13. ringrazio salernonotizie per avermi censurato. comunque mi ripeto , per la pulizia delle strade cittadine e per la raccolta rifiuti sono convintissimo che bisogna fare gare d’appalto con ditte serie anno x anno.

  14. L’italiano non puo’ lavorare nel pubblico e parlo anche degli ospedali e di tutti gli uffici statali perche’ gli manca la base e cioe’ l’educazione civica che viene scambiata con il “ME NE FOTTO TANTO NESSUNO MI DICE NIENTE E NESSUNO ME NE CACCIA”..Non solo ci vuole un discorso di privatizzazione ma anche l’applicazione delle leggi, che se pur esistenti, spesso sono disattese

  15. Leggendo gli orari dei commenti sono quasi tutti in coppia e con successione di 2/3 minuti..in pratica il rosicone di turno che non è riuscito ad entrare a Salerno pulita invece di trovarsi lavoro sta a casa tutto il giorno a commentare l’articolo. Che vitaccia!!!

  16. … non ho notato differenze tra i giorni normali ed il giorno dello sciopero… o sono bravi i Cittadini o loro NON FANNO MAI IL LORO DOVERE… 🙄❓❗❓❗

  17. … gli orari sono cadenzati dalla redazione che “filtra” e autorizza lo scritto di ognuno di noi … altro che rosiconi … qui si evidenziano le disonestà nei confronti dei Cittadini che PAGANO SALATAMENTE … fortunatamente la stragrande maggioranza delle Persone si sono create un lavoro o hanno vinto un concorso, invece, c’è chi si è “appoggiato” ad un portone di Palazzo di Città e … grazie a qualcuno è salito sul carrozzone e senza saper leggere e senza saper scrivere …

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.