Rubano acqua dall’acquedotto comunale: tre denunce

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Campagna, nel corso di predisposti servizi da parte del Comando Compagnia di Eboli, procedevano al deferimento in stato di libertà di tre persone del posto per il reato di Furto Aggravato e due cittadini di Napoli per i reati di Ricettazione e Tentata Truffa.

In particolare, a seguito di controlli esperiti presso due attività commerciali di Campagna, veniva accertato il prelievo fraudolento di acqua dall’acquedotto comunale mediante l’utilizzo di chiavi di arresto abusive e di contatore manomesso, così cagionando al comune di Campagna un danno di ingente valore.

Nel corso invece di altro servizio finalizzato alla prevenzione di reati predatori, su segnalazione di cittadini, veniva rintracciata un’autovettura con a bordo due napoletani, entrambi censurati.

A seguito di perquisizione venivano rinvenute nr. 12 taniche da litri 25 ricolme di gasolio misto ad acqua e nr. 8 buoni di carburante ancora sigillati e dell’importo di euro 25 e 50, il tutto sottoposto a sequestro in quanto i due indagati non ne giustificavano la legittima provenienza e che potrebbero provenire da furti in abitazione e depositi agricoli perpetrati sul territorio nelle ultime settimane. A carico dei due veniva altresi avanzata alla Questura di Salerno proposta di rimpatrio con foglio di via obbligatorio per anni 3.

SCOPERTI DECINE DI ALLACCI IDRICI ABUSIVI LO SCRIVE IL SINDACO DI CAMPAGNA

L’Amministrazione Comunale ringrazia la locale stazione dei Carabinieri (comandante Angelo Solimene), per l”attivitá di controllo posta in essere, unitamente alle squadre di tecnici comunali, relativamente alla verifica degli allacci idrici. Sono emerse decine e decine di allacci idrici abusivi, sia tra le utenze domestiche, sia tra quelle commerciali. Si tratta di un’azione di controllo che continuerà a tappeto su tutto il territorio.
Gli allacci abusivi rappresentano una delle principali concause della problematica idrica sul nostro territorio.

La lotta agli abusi e il rinnovamento della rete posta in essere (che sarà allacciata nei prossimi giorni, dopo gli opportuni collaudi) rappresentano uno sforzo notevole per fronteggiare una questione ultra decennale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.