“Mio padre e la Salernitana di 100 anni fa…”: i ricordi del figlio di mister Schiavone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Sono passati esattamente cento anni – era il 15 febbraio 1920 – dallo storico debutto (contro lo Stabia con una vittoria) della Salernitana in una competizione ufficiale. Il presidente di quella squadra era Adalgiso Onesti, mentre alla guida tecnica c’era il 19enne Matteo Schiavone. Il figlio Lelio, storico gallerista, ottantott’anni ben portati – come scrive il quotidiano “Il Mattino” –  ricorda il primo mister granata: «Mio padre era persona estremamente schiva. Quando tornava dallo stadio, io e mia madre lo vedevamo dalla finestra. In base alla posizione del suo cappello si capiva il risultato della Salernitana: se era abbassato, aveva perso. Seguì la squadra da giornalista e appassionato fino al suo ultimo giorno».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.