Niente buvette alla Cittadella giudiziaria, vecchio titolare ricorre al Tar

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Approda davanti ai giudici del Tar la vicenda de mancato allestimento di una buvette nella nuova cittadella giudiziaria. La società che gestiva il bar della vecchia sede del Tribunale – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – si è rivolta alla giustizia amministrativa per sapere chi debba decidere sulla delocalizzazione dell’esercizio. Finora, infatti, si è assistito al solito teatrino burocratico di rimbalzo di carte dal Ministero della giustizia all’Agenzia del Demanio, dal Demanio al Comune e, da qui, di nuovo al Ministero. Si spera che il Tar possa dipanare la matassa, consentendo ai frequentatori della cittadella di avere un vero punto ristoro, invece degli attuali distributori automatici.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Un’altro sciopero, con relativi rinvio dell’udienza? Spero di no, oppure mi devo preoccupare?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.