Salvini a Napoli: ‘Gente che fa pipì in strada, materassi… Il centro sembra un campo rom’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
40
Stampa
Il leader della Lega Matteo Salvini oggi pomeriggio ha incontrato un gruppo di imprenditori in una sala dell’atelier del ‘re delle cravatte’ Maurizio Marinella.
Poi si è spostato nella palestra di Gianni Maddaloni a Scampia dove lo attendeva un gruppo di cittadini dell’area nord di Napoli.

Poi è arrivato al teatro Augusteo dove non sono mancati i momenti di tensione all’esterno per la presenza di alcuni manifestanti. All’interno del teatro il comizio del leader della Lega con lo slogan ‘Liberiamo la Campania’. Salvini ha detto:  “Siamo pronti per chiudere gli accordi in tutte le Regioni compresa la Campania. Non parlo di nomi perché stiamo lavorando con la massima attenzione per dar vita alla migliore squadra che possa liberarsi di De Luca.

Stiamo discutendo ed è un piacere vedere l’abbondanza di soluzioni che abbiamo a disposizione. Chiuderemo  tutto nel giro di qualche giorno pronti a fare tanto per cambiare passo in Campania su alcune questione essenziali come la sanità ed i rifiuti”.

Matteo Salvini ha parlato anche delle questioni nazionali condannando chi vuole abolire i decreti sicurezza: “Conte era al mio fianco quando abbiamo presentato i decreti sicurezza non capisco oggi come possa fare scelte diverse. Chi vuole abolirlo è contro la Campania, contro l’Italia e contro gli italiani”. Ed ancora sul futuro del Governo: “Non se ne può più dei litigi di questo esecutivo. Si deve andare al voto al più presto. È questa la nostra volontà e non ci sono alternative”. Il leader della Lega ha visitato anche la palestra di Gianni Maddaloni a Scampia maestro di judo che lo ha accolto nel suo centro sportivo.

Su De Luca Salvini ha detto: “De Luca mi è simpatico. Lo vedo dietro la scrivania, mi è simpatico ed è divertente, peccato che sia governatore. Sarebbe affascinante discuterci al bar o in trattoria, ma non vederlo a gestire ospedali“.

Poi la polemica sul centro di Napoli: “Ho fatto un giro al centro sembrava un campo rom, gente che pisciava, materassi. Tra la Raggi e De Magistris non so chi è meglio, in Cina hanno fatto un ospedale in una settimana, mentre a Roma ci sono voluti 300 giorni per riaprire la fermata Barberini, solo in uscita”. “Stiamo cercando di dare la squadra più forte – ha detto poi riferendosi al nome del centrodestra per la sfida di governatore -, al di là del singolo, non basta il nome, anche se ci fosse Maradona, Maradona da solo non vince, poi noi Maradona non lo abbiamo”.

Durante l’intervento c’è stato anche un piccolo imprevisto. E’ saltata la luce al teatro Augusteo. Matteo Salvini è rimasto con il microfono in mano, che non funziona. Il teatro ha capito la difficoltà e ha iniziato a dire ‘Matteo-Matteo’. Alcuni hanno urlato ‘resisti’, poi dal fondo della sala anche un vaffan… , subito coperto dal coro ‘c’è solo un Capitano’.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

40 COMMENTI

  1. Ero presente a Napoli agli incontri con Salvini,sono rimasto sbalordito nel vedere tantissima borghesia napoletana esultare in positivo.Salvini rappresenta il nuovo istinto rivoluzionario borghese.Il Nord deve investire nel Sud.Si è aperta una nuova epoca.Voteremo tutti Salvini.

  2. X Meridionale antileghista,fino a prova contraria nel culo lo prendi tu e tua madre,ecco perché sei figlio di cliente di tua madre,quindi rilassati grandissima fogna

  3. Leghista terrone vergogna del Meridione.
    Sti sciem o votan pur a sta munnezz, del resto il sud è culturalmente arretrato quindi vota salvini.

  4. Per pino silvestre
    Sono il meridionale anti leghista, vedi che ieri glielo messo nel culo a tua madre e a tua sorella mo glielo devo mettere in culo solo a te e a ch’ella zoccola e tua figlia

  5. ecco gli infanti che appaiono, tale marcos, il cretino dei 49milioni ch dimentica i miliardi mps ed etruria!, il formisano che parla col linguaggio da ragazzini (findus, capitan) etc..

    Quello che non volete capire è che la realtà OGGI è diversa da quella di trent’anni fa. Quando tra l’altro la Lega ex nord parlava male dei napoletani o meridionali si riferiva chiaramente a molti di quelli che andavano a nord, non a tutto il meridione! purtroppo molti meridionali, antisalvini per partito preso, dimenticano che i commenti negativi sui napoletani provengono da SALERNO e dal meridione stesso!
    Tutt’oggi, andando al nord, mi capita di vedere gente “poco civile” o con modi “particolari” .. per poi scoprire che provengono da sud.., OVVIO che non siamo tutti così, ma non posso accusare il cittadino del nord che vede certe scene vere.. Il discorso è lungo, anche perchè molte truffe milionarie vengono da nord per mano dei “civili” anche tedeschi per esempio, ma quello che ci frega è l’apparenza, i modi spiccioli nella vita quotidiana.
    Comunque, se a voi, il cretino dei milioni non rubati dalla lega (ancor meno da salvini che dovrebbe querelarti, se fosse un “democratico di sinistra”), il formisano etc, vanno bene i politici di salerno e napoli, comune e regione, gente che sistema la famiglia e gli amici in cooperative e partecipate, spazzatura ovunque, tasse al massimo, strade schifose, controlli al minimo etc.. se vi va bene tutto qeusto allora OK! continuate a sostenere l’attuale politica!
    Ma questo vuol dire che VOI in questa schifezza ci sguazzate! e quindi ancora un punto a favore di salvini, grazie a voi!
    Aggiungo, invece di fare le solite manifestazioni “contro”, perchè non ne fate altre “pro”?? cioè proposiitive! invece no, voi esistete solo in quanto “contro”, siete il nulla senza il savini o berlusconi di turno! spariti loro spariti voi! e lo schifo a noi resta…

  6. X il tipo 16 miliardimpsladrona
    Perchè non ci parli dei legami della lega di salvini con la criminalità organizzata nostrana? O dei rapporti con la Russia per cui in un paese davvero patriottico si verrebbe incriminati per alto tradimento? I mali che denunci e le tasse alte che “paghi” sono causate dalle mafie e dagli evasori tanto cari ai politici di destra (compresi quelli della lega).

  7. Fra non molto si saprà che la Lega svendeva l’Italia alla Russia ,oltretutto con sentenza della cassazione che le prove estrapolate dalle conversazioni registrate sono già di per se indice di reato…e poi ci faremo 4 risate,la giustizia è lenta ma prima o poi arriva

  8. Luncatico e stupido: io non devo parlarti di nulla perchè di legami con la criminalità non ce ne sono, e se non hai prove di quanto affermi tu ne risponderai in tribunale per calunnia! Querela per lunatico.
    I rapporti con la russia? normali rapporti politici, salvo prova contraria allo stato attuale non esistente. Non è stato trovato nemmeno un rublo di quelli che sono stati sbandierati sui media da qualcuno. Altra querela per lunatico!
    Alto tradimento? allora dovremmo parlare di tanti partiti che hanno “legami” con inghilterra, israele e stati uniti?? rapporti in funzione dei quali poi ci siamo trovati obblighi, guerre, vaccini, leggi economiche, trattati etc etc etc??? se vuoi apriamo il vaso, ma ti avverto che la puzza sarà tantissima e proveniente sinistra in particolare!
    I mali sono derivati dagli evasori cari alla destra??!? altra querela per lunatico! stai collezionando un bel risultato in un commento solo!
    Eh sì, sei pure abbastanza stupido, in quanto se e quando la destra parla di combattere il malaffare la accusate di fascismo, al contrario dite che è connivente: fate pace col cervello, ammesso che ne abbiate uno. Poi se vuoi parliamo del sistema “emilia” con partecipate e circoli viziosi al limite del legale (ma solo perchè la magistratura non indaga).

    18:54, ah si? ridi ridi, poi magari sentiamo intercettazioni su MPS e li possiamo morire, ma oltre che dalle risate .. cadendo dai balconi, che dici???

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.