Spacciavano in moto davanti al Tasso e alla Calcedonia, rischiano 175 anni di carcere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Richieste – da parte del pm Elena Guarino – per complessivi 175 anni di carcere nel processo che vede alla sbarra gli spacciatori che vendevano cocaina, eroina e metadone a Salerno, ma anche in Comuni limitrofi. Il magistrato – come scrive il quotidiano “Il Mattino” –  ha chiesto condanne a 20 anni per Gerardo Pastore (ritenuto a capo del gruppo del rione Petrosino) e 15 anni e 6 mesi ciascuno per Vincenzo Copina, Massimo Di Domenico, Virginia Fortunato, Guido Errico, Alessandro Maiorano, Laura Napoletano, Vincenzo Pisapia, Marco Russomanno, Rosario Santoro e Vincenzo Senatore. Lo spaccio,  avveniva davanti a luoghi di maggiore aggregazione dei giovani, come l’Apollo, il liceo Tasso e la scuola di Calcedonia. Era stato organizzato un vero e proprio “call center” con utenze telefoniche dedicate per ricevere le richieste e gestire le successive consegne che avvenivano attraverso altri pusher che si spostavano come “fattorini” a bordo di ciclomotori.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.