Villa Literno, contestata nomina parroco accusato in passato di abusi sessuali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il vescovo di Aversa, Angelo Spinillo, ha annullato l’incontro con i fedeli di Villa Literno in programma stasera, che doveva servire ad affrontare il problema della nomina del nuovo parroco della parrocchia di “S.Maria Assunta”.La nomina è stata contestata dai fedeli sui social media, in quanto il sacerdote designato è stato in passato accusato di abusi sessuali da un suo seminarista, venendo poi assolto nel processo canonico, mentre dal punto di vista penale le accuse sono andate in prescrizione. La nomina per ora è stata sospesa.
“La consapevolezza che il clamore mediatico non apre mai la porta al dialogo nella verità dei fatti e delle persone – scrive in una nota la Diocesi – fa ritenere inutile, in questo momento, l’incontro programmato per questa sera, 19 febbraio 2020, tra il Vescovo e la popolazione di Villa Literno.

Ansa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.